Una donna si ferma nel bel mezzo di una maratona per prendere un cucciolo abbandonato e corre con lui in braccio per 30 km

Tutti gli atleti conoscono la preparazione fisica e lo sforzo necessario per partecipare ad una gara, come le maratone. Molti di loro si allenano da molto tempo per ottenere il massimo delle prestazioni; Tuttavia, a volte possono esserci diversi ostacoli da superare, come debolezza fisica, infortunio o fattori esterni che non dipendono dai maratoneti.

La maratoneta di 43 anni iniziò la gara insieme agli altri atleti, quando improvvisamente notò che diversi corridori scansavano qualcosa che attirò la sua attenzione. Per sua sorpresa, molti degli atleti passarono vicino e lei vide nientemeno che un adorabile cucciolo di lupo thailandese. Anche se tutti gli altri continuarono la corsa Khemjira ha fatto la differenza.

Khemjira capì immediatamente che avrebbe dovuto scoprire cosa c’era che non andava con il piccolo pelosetto, non importava rallentare, prenderlo tra le braccia e continuare a correre col cucciolo mentre si guardava intorno in cerca del suo padrone.

Senza esitazione per un solo secondo, continuò con il cane tra le sue braccia. Anche se lei era ancora a 30 chilometri dal traguardo,  lei correva tenendo il cane mentre tutti gli spettatori assistevano alla adorabile scena.

L’eroica maratoneta divenne presto famosa per il suo gesto grandioso e appena raggiunse il traguardo fu applaudita da migliaia di persone. Ma il suo atto del giorno non finì qui …

Dopo che nessuno aveva chiesto del cucciolo, non poteva lasciarlo solo e cosi, decise di adottarlo e chiamarlo “Chombueng”, dandogli il nome della maratona. La maratoneta riconobbe che il luogo in cui aveva trovato il cucciolo era nel bel mezzo del nulla e lasciandolo li sarebbe morto.

Ora la bella Chombueng trascorre le sue giornate con il suo nuovo proprietario, che non smette di circondarlo di  amore e tutto di l’affetto che merita.