Un Mostro L’aveva Obbligata A Lottare Contro La Sua Stessa Sorella. Guarire Le Ferite Della Sua Anima Non È Stato per Niente Facile

La crudeltà umana on ha limiti. Ogni giorno sentiamo e vediamo nuovi orrori che dimostrano che gli umani hanno uno strano desiderio di distruggere tutto quello che li circonda.

Vi vogliamo raccontare una storia che a noi ci ha fatto molto commuovere. La protagonista è una cagnolina di nome Trinity. Questa bellissima femmina di pitbull è stata salvata dai volontari che ogni giorno cercano di strappare al loro destino cani sfortunati, abbandonati, malati O maltrattati.

L’hanno trovata in uno di quei allevamenti illegali che sfornano cuccioli per i combattimenti tra cani. Trinity ha sofferto molto nella sua vita. Ha dovuto combattere sul ring per rimanere viva e l’ha fatto. Un giorno le hanno messo davanti la sua stessa sorella e lei ha dovuto lottare. Il dolore delle sue ferite era immenso ma quello che faceva più male erano le ferite del cuore.

Quando l’hanno salvata, Trinity era malconcia, ferita e sfregiata dalle cicatrici rimaste dai combattimenti. Lei è una di quelle poche fortunate sopravvissute all’inferno e che sono state salvate dai volontari. Le ferite sul suo corpo erano guarite ma quelle dell’anima ancora no. Come può un cane che ha subito abusi per così tanto tempo avere di nuovo fiducia negli esseri umani?

È qui che è entrata di scena la Best Friends Animal Society! Loro sono stati in grado di ricostruire la sua fiducia, con tanta pazienza e molto amore. Trinity è ora un cane felice, amorevole e giocoso! Questo video mostra la sua trasformazione… fisicamente e mentalmente! Loro hanno provato a farle dimenticare tutto il dolore, far scomparire le sofferenze per permetterle di vivere una vita spensierata e felice.

Noi vi consigliamo di vedere il video fino alla fine. Vedrete una Trinity diversa che cambia gradualmente, dall’inizio alla fine. I volontari hanno saputo combattere i suoi fantasmi, facendoli prima allontanare poi scomparire, uno ad uno.

Lascia un commento