Ugly, il gatto più brutto del mondo, nessuno lo voleva ma poi…

Diciamo che non è politicamente corretto dire che è il gatto più brutto del mondo ma, questo titolo, gli è stato conferito veramente.

ugly2

Ugly era un gatto randagio raccolto per strada da un volontario e portato nella clinica veterinaria Exeter Veterinary Hospital. Era piccolo, mal messo e con un insolito aspetto. Il corpo senza peli e una specie di criniera arruffata e dura. Dopo essere stato curato era pronto per l’adozione ma, purtroppo, nessuno si faceva avanti per via del suo aspetto curioso. Molti avevano paura che avesse qualche malattia genetica.ugly

Uno dei veterinari che lavorava presso la clinica,il dottor Stephen Bassett,  se ne innamorò e decise che sarebbe diventato lui il suo padre adottivo. Attualmente Ugly ha nove anni e vive nel parco della clinica dove oltre ad avere l’affetto e le cure del suo umano, ha anche quello dell’intero staff. Stephen Basset lo descrive come un normalissimo micio, intelligente ed estremamente affettuoso. Inoltre, da quando fa parte degli animali da guiness, è diventato una vera star. Sempre più spesso ci sono turisti che vanno a trovare questo dolcissimo micione dall’aspetto unico. Che dire, noi del il mio gatto miao troviamo Ugly bellissimo, come del resto lo sono tutti i gatti.

 

.