Terremoto – Il cane salva la vita con una leccata – Forse era un Angelo

Pescara del Tronto, 24 Agosto 2016
Una signora di Pescara che ha assistito a tutta la scena, ci racconta:
Ore 12.54pm
Arriva un ape con un signore, lo tirano giù e lo sdraiano a terra, a vederlo così sembra morto.
ter
Non capisco che cavolo stia succedendo, perché questo Signore è lì per terra e non dà segni di vita.
Gli attaccano dei (non so il termine corretto) per controllare il cuore, passano parecchi minuti niente, non si muove.
Mi chiedo; ma perché visto il caldo che fa e l’asfalto posto non del tutto comodo non lo coprono, gli fanno ombra.
Mi stava venendo un senso di nervoso.
Ore 12.56pm, passa un Signore con un cane guardano il Signore a terra e se ne vanno.
ter1
Ore 1.04 Pm, Il cane torna si avvicina al Signore, lo annusa e lo lecca, il tipo riprende vita, il cane lo guarda un ultima volta e se ne va.
ter2
ter3
Il Signore si tira su e si mette in ginocchio e s i strappa tutti i cosi che gli hanno attaccato sul petto, non sono vicina eppure lo sento che parla, gli dicono che si deve sdraiare e lui dice no voglio camminare, due persone lo tirano su, una lo sorregge con una mano e nell’altra sorregge la flebo, salgono le scale e lo portano via.
ter4
E rimasto 9 ore sotto le macerie.”
Incredibile, il cane lecca la persona in faccia, e lo sveglia, sembra quasi un miracolo, forse il cane si era accorto che il signore, steso a terra, doveva essere stimolato.
Di cani che hanno salvato delle vite, durante questo triste evento di questo terribile terremoto, ce ne sono stati tanti. Per fortuna che esistono anche gli angeli a quattro zampe, veramente sono stati molto preziosi e hanno dato un contributo enorme negli aiuti per cercare persone ancora in vita. 

1 commento su “Terremoto – Il cane salva la vita con una leccata – Forse era un Angelo”

Lascia un commento