Terremoto: arriva l’ambulanza veterinaria con medici specialisti, subito all’opera per salvare i tre gattini recuperati sotto le macerie

Sembra un’ambulanza normalissima, a ridosso del campo dove è stata allestita una tendopoli per gli sfollati di Pescara del Tronto. A chi la guarda attentamente però non sfuggirà un particolare della carrozzeria. Ha disegnato sui lati un cane e un gatto. Si proprio così, loro sono gli angeli che in queste ore soccorrono i nostri amici pelosi. Nell’ambulanza c’è tutto il necessario per prestare un primo soccorso, sono tanti gli animali che in queste ore vengono estratti dalle macerie o ritrovati in giro senza nessuno che si occupi di loro.

Tre gattini salvati dalle macerie © ANSA

Il servizio  è organizzato dall’associazione di volontariato Amico fedele di San Benedetto del Tronto con l’aiuto della Croce gialla di Ancona e il servizio veterinario della Asl svolgono un lavoro esemplare. Quando l’animale da curare ha bisogno di altre cure viene trasferito all’istituto Zooprofilattico Umbria e Marche dove medici veterinari esperti provvedono al caso. Proprio in queste ore sono stati recuperati tre gattini dalle macerie. I piccoli sono apparsi subito in buone condizioni ma, impauriti e immobili non interagiscono con le volontarie. Le dottoresse si stanno occupando anche di altri cani e gatti che sono nelle tende con i loro proprietari. Hanno problemi di vario genere, proprio come le persone e sicuramente con l’amore reciproco ne risolveranno almeno, una piccola  parte. I gattini verranno dati al più presto in adozione. Condividiamo per cercare una famiglia ai piccoli orfani.

fonte: www.ansa.it

 

Lascia un commento