Svuotato il canile dell’Enpa, tutti i cani e i gatti hanno trovato una casa in cui trascorrere il Natale. Ecco le dichiarazioni del presidente.

Non poteva giungerci notizia più bella dal canile di via Molette della sezione ENPA Thiene-Schio a Marano. Un Natale che tutti i volontari ricorderanno per il resto delle loro vite. Un Natale che sono riusciti a trascorrere serenamente con le loro famiglie senza dover pensare a quei poveri animali, gatti e cani, soli e tristi nelle fredde e silenziose gabbie del canile. Un miracolo ha fatto si che nei giorni precedenti la vigilia di Natale, i cittadini si siano fatti avvolgere dalla bontà e dalla magia di queste feste.

Risultati immagini per enpa

L’umanità è tornata a sovrastare le anime degli italiani, che si sono recati al canile e hanno adottato tutti gli animali, dal primo all’ultimo, donando loro un posto in cui trascorrere il Natale, circondati da amore e cibo a volontà.

Ecco la foto delle gabbie vuote:

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Federica De Pretto, presidente dell’associazione, ha dichiarato:

“Oggi 24 dicembre, vigilia di Natale, il canile di Marano è vuoto. Questa la nostra gioia, questa la nostra soddisfazione. I risultati ottenuti dall’Enpa Thiene-Schio da quando finalmente si è potuta occupare delle adozioni è sotto gli occhi di tutti. Ci chiediamo dove esista una realtà di questo tipo in Italia: grazie ai nostri volontari che con dedizione e impegno cercano casa a tutti gli animali”

Ha inoltre lasciato un messaggio sul Facebook, dedicato a tutti coloro che hanno permesso ciò e a tutti quelli che dedicano la propria vita ai nostri amici a 4 zampe:

“A tutti gli amanti degli animali auguriamo un sereno Natale e un buon 2017, vorremmo un Natale privo di sofferenze per tutti gli animali del Mondo, questo il nostro sogno. A chi non è amante degli animali invece, auguriamo di diventarlo, perché questo è un dono, e noi abbiamo la fortuna di averlo”

Parole piene di gioia e di speranza, questa notizia ci ha fatto sorridere il cuore e ci auguriamo che presto possa accadere a tutti gli altri canili delle sezioni ENPA e non solo.

Aiutateci a diffondere la notizia come esempio e soprattutto per ringraziare tutti i cittadini, umani, eroi, angeli, comunque volete chiamarli, che hanno permesso a questi animali di conoscere il calore di una famiglia. Una lunga vita a voi e ai vostri nuovi pelosetti!

Lascia un commento