I suoi cuccioli vengono “rapiti” e mamma gatta va a riprenderseli all’interno di una clinica veterinaria

Questa che stiamo per raccontarvi è una meravigliosa storia che dimostra quanto è grande l’amore di una mamma per i propri figli. Ci troviamo in Nuova Zelanda e i protagonisti di questo episodio sono dei teneri gattini che sono stati trovati in una scatola da un signore molto gentile che, credendoli degli orfani abbandonati, li ha portati alla clinica veterinaria «Mill Road» di Whangarei, che ha provveduto a nutrirli, a curarli e a dargli tutto l’amore di cui avevano bisogno.

Ma il giorno successivo qualcosa di strano accadde in questa clinica.

Abbiamo notato un gatto che girava intorno allo stabile e cercava di intrufolarsi dentro ogni volta che entrava un cliente. Appena abbiamo capito che non aveva intenzione di andarsene via da lì, l’abbiamo portata all’interno per poi scoprire che si trattava di una micia in periodo d’allattamento.”

Era proprio la mamma dei gattini che aveva seguito le loro tracce ed era arrivata fino lì per reclamarli.

Così decisero di riunirla a loro. Quando li vide corse da loro coccolandoli e leccandoli, una scena che ha intenerito i cuori di tutti i volontari della clinica.

“Da adesso in poi ci occuperemo di loro fino a quando non riusciremo a trovare una nuova casa alla micia e ai suoi piccoli. Nel frattempo la famiglia, che si è felicemente riunita, sta avendo tutte le cure di cui ha bisogno”, le parole dei volontari.

Una storia che ci dimostra quanto forte può essere l’istinto materno e che l’amore che una madre ha per i propri figli supera qualunque cosa.

Lasciateci un dolce commento per questa gatta e condividete il suo coraggio con tutti i vostri amici.