Soldato viene condannato per aver annegato il suo cane, ma il giudice gli dà una punizione aggiuntiva per assicurarsi che l’uomo non dimentichi mai ciò che ha fatto…

John Garret Burrow, un soldato di Fort Brag, due anni fa ha commesso un’atrocità contro il suo cane Riley e ha dovuto pagare le conseguenze con il peso della legge. Il soldato è stato condannato per aver commesso atti di crudeltà verso gli animali dopo aver annegato il suo cane per eludere alcuni dei suoi debiti con il veterinario.

Riley aveva 8 mesi, era un bellissimo labrador incrociato con un pastore tedesco. Il povero cane si era ferito a la zampa e il trattamento sarebbe costato circa $ 2.500. Burrow non aveva modo di pagare quella somma di denaro ed ha pensato di disfarsi del problema per conto proprio.

tana

Ha usato la corda di un paracadute militare per legare le zampe e il muso di Riley, poi lo ha gettato nel lago McFadyen a Fayetteville, in North Carolina.

Fortunatamente, questo atto non è rimasto impunito, è stato un reato grave e il soldato è stato condannato. La moglie di Burrow è stata anche accusata di essere complice del crimine efferato.

Il giudice Jim Ammons Burrow ha condannato il soldato a 30 giorni di carcere e 100 ore di servizio alla comunità a pulire gabbie in un canile locale.

Burrow inoltre dovrà portare con se la fotografia di Riley per un periodo di due anni di libertà vigilata, al fine di ricordare in ogni momento l’orribile atto commesso. Probabilmente Burrow ha anche perso la sua carriera in campo militare.

Kelsey Burrow

“Voglio che ricordi Riley, era nel pieno della sua vita”, ha detto il giudice Ammons a Burrow. “Non prendo quello che hai fatto con leggerezza. Quello che hai fatto è stato orribile, assolutamente orribile, e ci sono delle conseguenze da pagare per questo “.

“Non ho scuse” ha detto Burrow. “Accetto la responsabilità e ho imparato dai miei errori.” Ha anche aggiunto: “Ho sempre avuto cani e li amo.”

Presumibilmente, Burrow e sua moglie stavano cercando di raccogliere fondi attraverso una pagina chiamata GoFundMe, ma il denaro era ancora insufficiente e l’unica alternativa che hanno trovato è stato annegare Riley per sbarazzarsi del problema.

giudice

Niente giustifica una tale atrocità, anche se Burrow era in una situazione economica difficile, chi ama gli animali non potrebbe mai fare una cosa simile con una creatura totalmente innocente.

Lo sceriffo Moose Butler ha detto a  Fayetteville Observer .

“Annegare un animale non ha senso. Nessuno può giustificare una tale crudeltà.”

soldato condannato

“Abbiamo troppi di questi casi, in questo momento, e non sappiamo la causa,” ha detto il  giudice. “E’ frustrante, ma si spera che forse il pubblico capisca il messaggio che gli animali devono essere trattati con umanità”

soldato

Anche se molti credono che questo soldato è stato condannato con molta leggerezza, il giudice Ammons ha cercato di usare come punizione la coscienza di Burrow e ogni volta che l’ormai ex soldato, vedrà l’immagine di Riley ricorderà durante i prossimi due anni, la terribile morte che ha causato ad un essere innocente.