Si era perso e, sulle strade della città, aveva trovato un amico. La sua famiglia lo ritrova dopo 7 anni e fa un gesto inconsueto

Questa bellissima storia senza dubbio vi darà una mano a comprendere il valore dell’amicizia, che non si trova solo tra umani ma anche tra animali. Ci troviamo nel Texas, dove la famiglia Montez ha perso il cane Corky nel 2009: tantissimi anni, dopo i quali le speranze erano praticamente finite.

Invece, di recente hanno ricevuto una telefonata che non si aspettavano: il cane era stato ritrovato a vagare lungo una strada trafficata, e successivamente i proprietari sono stati rintracciati grazie al microchip. Tutta la famiglia era incredula, e dopo aver appreso anche un altro fatto, i loro cuori si sciolsero dall’emozione.

Il piccolo Corky venne ritrovato in compagnia di un altro cane, un cucciolo con un occhio solo di nome Captain: per molto tempo hanno avuto solo loro stessi, condividendo chissà quante avventure. Senza Captain, per Corky non sarebbe stato facile tornare a vivere a casa della sua famiglia, perché per quanto sarebbe potuto sentirsi amato, non avrebbe avuto al suo fianco il suo piccolo amico.

 

Così, la famiglia Montez decise all’unisono di adottare anche Captain: una scelta impulsiva, che proveniva direttamente dal cuore. I due cani ora stanno sempre insieme, dove va uno, va anche l’altro. Ma non è questa la cosa più emozionante: il loro Corky ha dimostrato di possedere una grandissima generosità nei confronti di Captain, perché probabilmente ha capito che con un occhio in meno fa fatica a fare tante cose.

Infatti lo lascia sempre mangiare per primo e gli fa strada nelle stanze di casa, oltre a fare sempre il riposino insieme a lui. Se non ci fosse stato il microchip, non avrebbero ritrovato né Corky né il suo nuovo piccolo amico, e nella famiglia Montez non ci sarebbe stata la serenità di avere in casa non uno, bensì due cani che amano i loro umani e che si vogliono bene fra di loro.

Fonte: thedodo.com

Lascia un commento