Sapreste come comportarvi con il vostro animale domestico in caso di emergenza o di evacuazione? Ecco 8 utili consigli

La stagione delle tempeste sta arrivando! Molte persone in diversi paesi stanno preparando le loro case per affrontare uragani, tornadi e indondazioni.

Se siete in una zona che rischia l’evacuazione probabilmente conoscerete bene le procedure di sicurezza. Ma sapete esattamente cosa fare per preparare i vostri animali domestici ad evacuare?

Evacuare con gli animali domestici è davvero complicato, non è facile farli entrare in auto.

Naturalmente, portare il tuo animale domestico con voi è la cosa più importante da fare se una tempesta è imminente, ma ci sono molte altre cose da fare prima di quel momento che potrebbero aiutarti a preparare l’animale alla situazione.

L’evacuazione può essere un trauma- sia per le persone che per gli animali – per rendere la situazione meno indolore possibile vi diamo qualche piccolo suggerimento!

 

1. Tieni sempre il collare al tuo animale domestico

id tuo animale domestico

I disastri possono verificarsi senza preavviso, devi sempre essere preparato.

Una delle cose più importanti che puoi fare è assicurarti che il tuo animale abbia il collare e la targhetta sempre aggiornati. La loro targhetta deve avere tutte le informazioni per contattarvi in caso vi separiate da lui.

Inoltre, dovete sempre microchippare il vostro animale. E’ il modo migliore per ritrovarlo.

2. Scattagli sempre delle foto

fotografia animale domestico

Devi sempre avere una foto recente del tuo animale domestico per identificarlo se necessario.

Questo non sarà un problema per la maggior parte dei proprietari di animali domestici, tutti scattano foto quotidianamente, ma non fotografateli sempre nei momenti dolci e pacati, stai attento anche ai loro tratti particolari

3. Compra dei trasportini identificativi

vettore dell'animale domestico

Assicurati di avere sempre in casa un trasportino, e scrivici sopra il tuo nome, quello del tuo cucciolo e i tuoi contatti.

Quando acquisti il ​​trasportino, fai in modo che il tuo animale domestico ci entri in confidenza da subito. Ciò li renderà più rapidi ad entrarci quando dovrete scappare di corsa.

Assicuratevi anche di avere guinzagni e attacchi aggiuntivi per mantenerli al sicuro mentre sono fuori.

identificare i rifugi

Non tutti i rifugi sono disposti ad ospitare animali domestici durante un’emergenza. Assicuratevi di trovarne uno che sia in grado di prendere il vostro cucciolo durante un’evacuazione.

Lo stesso vale per gli alberghi – se si vuole soggiornare in un hotel o in un motel durante l’evacuazione, trovatene uno che consente agli animali di rimanere.

5. Assicurati che qualche tuo amico possa aiutarvi

piano di backup

Parla con i tuoi amici, con la tua famiglia e con i vicini e assicurati che possiate aiutarvi l’uno con l’altro durante l’evacuazione.

In caso di situazioni di emergenza, potresti non essere in grado di tornare a casa subito, e dovete cercare di tenere i vostri cuccioli in luoghi tranquilli e famigliari, trovate qualcuno che sia disposto a curarli nel momento di necessità.

6. Separa cani e gatti

cani e gatti separati

Anche se i tuoi cani e gatti convivono normalmente insieme, lo stress della situazione può causare loro agitazione, soprattutto se in spazi confinati.

Per questo motivo, separa i tuoi gatti, i cani e altri animali domestici quando stai evacuando (o in qualsiasi momento durante una situazione di emergenza).

Idealmente, ogni animale dovrebbe avere un proprio trasportino.

7. Prepara un kit di emergenza per gli animali

kit di emergenza per animali domestici

Molte persone hanno i kit di emergenza per gli umani, con tutti i beni di prima necessità. E’ bene che lo abbiate anche per il vostro animale.

I kit dovrebbero includere cibo e acqua per due settimane, documenti medici e qualsiasi medicinale, anti zecche, e altri oggetti per la pulizia ed il comfort per il vostro cucciolo

8. Segnalare la presenza di animali in casa

autoadesivo di emergenza di salvataggio

Tutti dovremmo avere un adesivo sulla porta di ingresso che ci indica quanti e quali animali sono in casa. In caso di emergenza può aiutarvi. Durante un incendio per esempio, i soccorritori cercheranno anche il vostro bambino peloso.  Se l’animale è stato già salvato, scrivere sotto all’adesivo: “EVACUATO”, in modo che nessuno debba cercarlo.

Condividi questi semplici consigli con i tuoi amici!