È rimasto intrappolato nella colla in una trappola per topi per diversi giorni, il suo corpicino era disidratato e immobilizzato. Non aveva più forza per lottare, aspettava solo la sua fine quando…

Questo episodio è accaduto qualche settimana fa a Grand, una città del Belgio. Il protagonista è un piccolo gattino di poche settimane salvato dai volontari di un associazione per la salvaguardia degli animali. Era rimasto intrappolato in una trappola per topi sistemata lungo la strada dagli abitanti del quartiere per cercare di ridurre il numero di roditori che spesso si intrufolano nelle loro case. Una trappola “fai da te” creata con del cartone sopra il quale è stata messa della colla molto forte che ha immobilizzato il gattino impedendogli di muoversi. Quando i volontari sono arrivati sul posto, il povero micio era in fin di vita, era così disidratato che non aveva più nemmeno un briciolo di forza per lottare.

Un_pauvre_chaton_victime_d'un-01

È stato immediatamente trasportato al loro rifugio in cui hanno provveduto a liberarlo. L’operazione risultò più complicata del previsto, ma alla fine, grazie all’aiuto di un veterinario esperto di loro conoscenza, sono riusciti a liberarlo da quella trappola mortale.

Un_pauvre_chaton_victime_d'un-02

Un_pauvre_chaton_victime_d'un-02

Un povero gattino vittima 1 aprile

Un povero gattino vittima 1 maggio

Una povera vittima gattino del 1 ° giugno

Hanno cercato di rimuovere tutti i residui della colla aiutandosi con un caldo e rilassante bagnetto che li ha aiutati anche a tranquillizzare il gatto e a metterlo a suo agio.

Un povero gattino vittima 1 luglio

Un povero gattino vittima 1 agosto

Non sono riusciti a riportare il suo bellissimo pelo allo stato precedente, in più parti del corpo sono stati obbligati a rasarlo a causa dell’impossibilità di rimuovere la colla. Per un po’ di tempo questo povero gattino dovrà convivere con le impronte di questa brutta e sofferente esperienza ma con l’amore che adesso sta ricevendo sarà più facile superare tutto e aspettare il giorno in cui il suo pelo tornerà bello e forte come quello che aveva prima! Abbiamo condiviso questa storia con voi per aiutare i volontari di questa associazione che stanno cercando di divulgare un appello su tutti i social network:

“E’ necessario che le persone capiscano che utilizzare la colla per i topi è un gesto sbagliato perché si rischia che altri animali possano restare vittime della trappola come nel caso di questo gattino che è stato salvato in tempo, ma ci saremmo potuti trovare davanti ad una tragedia! Esistono altri modi per catturare i roditori.”

Aiutiamoli a divulgare il loro appello, condividete questa storia con i vostri amici.