Una bimba di 6 anni trova un boxer lasciato spegnersi all’interno di un buco e sa esattamente cosa fare

Ci troviamo nel Regno Unito, precisamente nella Waterside Area di Londonderry: qui, nel maggio 2014, è accaduto un fatto che ha quasi del miracoloso. Una bambina di sei anni di nome Cara stava giocando vicino alla sua casa, quando ha notato un grande buco di cemento nel terreno.

Curiosa com’era, non ha esitato a sbirciare in quel buco e l’adrenalina ha iniziato a farsi sentire.

Al suo interno, Cara vide un cane, un boxer malato con denti rossi e una grave infezione sul ventre, quasi in punto di morte tra fango e rifiuti. Più che un buco, era una vera e propria tomba.

Così Cara corse a casa, avvisò il padre dell’accaduto e gli disse di seguirlo subito: se il padre non fosse stato un grande amante degli animali, la vicenda sarebbe finita male. Kenny, il padre della bimba, non riusciva a credere ai suoi occhi.

La tomba di cemento era inoltre stata ricoperta con tavole di legno, tenute ferme da rocce pesanti in modo che il boxer non potesse fuggire: era chiaro che i suoi vecchi proprietari se ne volevano sbarazzare.

Cara e Kenny riuscirono dunque ad estrarre il cane, vecchio ed emaciato, ma con un cuore ancora traboccante d’amore.

Lo portarono a casa loro, dove lo nutrirono e lo lasciarono dormire sul divano insieme all’altro figlio, Ethan, un coraggioso quindicenne che si preoccupò di controllare il cane tutta notte e chiamare il Rainbow Center, famoso rifugio per animali.

Il boxer era in realtà una femminuccia, ribattezzata Bella e si scoprì che aveva una grave infezione all’utero in quanto era stata sfruttata per fare cuccioli e poi scartata quando non poteva più averli.

Finalmente riuscì a trovare una famiglia pochi mesi dopo, che le diede tanto amore, un letto comodo e del buon cibo: purtroppo Bella passò a miglior vita nell’estate 2015, ma sicuramente passò il suo ultimo anno circondata da tanto affetto.

Fonte: littlethings.com

Lascia un commento