Quest’uomo pubblica un video in cui colpisce il cane dell’ex fidanzata ma non sa che la sua punizione è dietro l’angolo!

Una storia vendicativa, quella che stiamo per raccontarvi: il protagonista è Tom-Jan Hüsch, un ragazzo che dopo essere stato lasciato dalla sua fidanzata, ha pensato di spezzarle il cuore a vicenda pubblicando sui social network un video in cui se la prendeva con il suo cagnolino.

Però, di sicuro, il ragazzo non poteva immaginare che un uomo che amava gli animali avrebbe presto reso giustizia al piccolo cane indifeso, facendogli assaggiare un’amara medicina. Nel video, il ragazzo urla e colpisce più volte il muso del cane, mostrando un grande piacere nel compiere queste azioni: fortunatamente, il video è stato rimosso da Facebook poco dopo essere stato pubblicato, per i contenuti.

Tuttavia, Josef Guldschmitt, l’amante degli animali che è riuscito a rintracciare il video da alcune altre fonti e a vederlo, ha assistito infuriato a tali scene deplorevoli e ha subito giurato che si sarebbe vendicato a modo suo per il povero cane, che si spera non fosse più nelle grinfie di Tom-Jan Hüsch.

In poco tempo, Josef ha rintracciato l’aguzzino del cane e ha registrato anche lui un video nel quale, però, la vittima è Tom-Jan. Josef ha addirittura dichiarato che se avesse avuto tra le mani qualcuno dei suoi utensili, l’uomo avrebbe fatto una fine ben peggiore.

Il video di Josef ha fatto il giro del web in breve tempo e il ragazzo ha una piccola grande speranza: il video potrebbe servire da monito per tutti coloro che hanno compiuto o vogliono compiere atti del genere nei confronti degli animali indifesi.

In Germania, dove si è svolta questa vicenda, le azioni dei potenziali molestatori non saranno più tollerate; inoltre, non sono state depositate accuse nei confronti di Josef. Voi cosa ne pensate? Sarebbe stato meglio non rispondere seguendo il principio occhio per occhio, dente per dente oppure era il caso di spingersi fino a questo punto?

Fonte: lifewithdogs.tv

Lascia un commento