“Quest’uomo, che poche ore fa non conoscevo nemmeno, ha salvato la vita della mia cagnolina non una… ma due volte in una sola giornata. Per me lui è una specie di angelo e non potrò mai ringraziarlo abbastanza. Vorrei che ci fossero più persone come lui nel mondo”

Siamo a Chandler, in Arizona. Hayley Miller sta pensando di sopprimere la sua cagnolina Ginger, un mix di pitbull. Il cane che ha in stallo da 2 anni, è gravemente ferito. È stato sparato in testa da una distanza ravvicinata e lei non ha i soldi per l’operazione.

Decide di andare in una clinica veterinaria e con il cuore dolorante aspetta il suo turno. Ma succede una cosa straordinaria… un uomo, uno sconosciuto, le chiede di ripensarci. Anzi, le dice che se lei glielo permette, lui è disposto di pagare le cure mediche della cagnolina.

Lo sconosciuto è vestito in modo inconfondibile: ha l’uniforme del corpo di polizia locale. È l’agente di polizia Brian Bowling, l’uomo che aveva trovato il cane ferito per primo.

Il 17 di dicembre Ginger era scapata da casa ed è entrata nel cortile di un vicino. L’uomo, sentendosi minacciato, l’aveva sparata in testa.

Qualcuno sentendo gli spari aveva chiamato la polizia e Bowling è arrivato per primo sul posto. Aveva trovato Ginger sanguinando per colpa di una ferita alla testa e una al collo.

“Ma, invece di correre spaventata da me o cercare di mordermi, Ginger si è fatta avvicinare e ha cominciato a scodinzolare. Ha anche mostrato di voler salire dentro la macchina della polizia” ha detto Bowling.

L’agente ha chiesto il permesso ai suoi superiori e ha portato con la volante della polizia il cane in ospedale… che si trovava a 30 minuti di distanza.

Mentre guidava, Bowling sentiva il respiro di Ginger che diventava sempre più pesante. Stava sanguinando. L’agente ha usato le garze che aveva nella cassetta del pronto soccorso della macchina per fermare il sanguinamento.

I veterinari gli hanno detto che Ginger potrebbe vivere se il proprietario autorizzerebbe l’intervento. Ma la proprietaria era una mamma single e non aveva i soldi per pagare…

Bowling ha preso la sua decisione. Ha chiamato sua moglie e, dopo aver parlato con lei, ha deciso di pagare lui le spese che si aggiravano sui $2500.

Ed ecco come uno sconosciuto ha salvato a vita di una cagnolina 2 volte nello stesso giorno!

Lascia un commento