Questa è la ragione per cui il tuo cane gira su se stesso prima di fare i suoi bisogni. Ci avresti mai pensato?

Siete usciti con il vostro cane per fargli fare la sua passeggiatina e lui si ferma per fare i suoi bisogni. Lo guardate come gira su se stesso alcune volte per poi scegliere la posizione migliore e una domanda vi sorge spontanea! Perché i cani girano su se stessi prima di fare i bisogni?

Noi cercheremmo di darvi la risposta, tirando in ballo uno studio fatto non molto tempo fa da alcuni ricercatori dell’University of Live Science di Praga. Vi domanderete perché delle persone pagate profumatamente, che hanno studiato tanto nella loro vita dovrebbero perdere il loro tempo per rispondere a questa domanda? Questa risposta non ce l’abbiamo. Sappiamo solo quali sono le conclusioni di questo studio.

Per farvi avere un idea sul perché dei girotondi dei cani prima dei bisogni, vi vogliamo ricordare che i nostri amati amici a 4 zampe discendono dai lupi e, molti dei loro comportamenti vengono da questi magnifici animali.

I 6 motivi principali

I motivi sono, fondamentalmente 6 e, alcuni, sono identici a quelli umani (anche noi abbiamo bisogno di condizioni ottimali per andare a bagno)…

  1. Per appianare la zona. I cani girerebbero per fare spazio intorno a loro, eliminando l’erba alta (che potrebbe contribuire a sporcare il loro pelo) o i rami secchi.
  2. Per climatizzare. Girando su se stessi aumenterebbero la temperatura d’inverno e la abbasserebbero d’estate.
  3. Per profumare l’ambiente. Molti di noi gradiscono molto andare al bagno e trovare un ambiente fresco e profumato. Potrebbe essere che anche i cani lo vorrebbero e, girando su se stessi, diffonderebbero il loro odore. Facendo così, altri animali si terrebbero alla larga, capendo che il posto è temporaneamente occupato.
  4. Per assicurarsi che non ci sono pericoli. A voi piacerebbe entrare in bagno e trovare un serpente? Nemmeno ai cani piacciono queste sorprese. Facendo i giri, i cani si assicurano che intorno il campo è libero da minacce.
  5. Per allinearsi con l’asse terrestre… Questa è la risposta che hanno dato i scienziati di Praga dopo aver analizzato, per ben 2 anni, la posizione dei corpi di 70 cani appartenenti a 37 razze diverse. Per i scienziati, girare serve a “calibrare la loro mappa, di volta in volta, secondo alcuni parametri di riferimento magnetici. L’allineamento della mappa e la vista verso sud (o nord) ne agevolano la lettura“, hanno detto i ricercatori. Potremo chiamarlo una specie di taratura per aggiornare il proprio GPS. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati, bussole alla mano, hanno analizzato la posizione dei corpi di 70 cani di 37 razze diverse, per due anni. In pratica, i scienziati hanno analizzato 1893 “popò” e 5582 “pipì”. Il risultato è stato chiaro: girando su sé stessi, i nostri amici a 4 zampe ricercano una posizione precisa del campo magnetico terrestre.
  6. Per esaltarsi. Questa è da provare! Magari a loro piace fare i loro bisogni con la testa che gira… non potete saperlo finché non  lo provate sulla vostra testa. Quindi, prima di andare al bagno fate due giri e poi ci raccontate l’esito di questo esperimento! E se a voi non fa alcun effetto, non è detto che non sia così… tanto si sa, a volte i cani sono strani!

Fonte: frontiersinzoology.biomedcentral.com

Lascia un commento