Quattro Cani In Pericolo Di Vita E Nessuno Fa Qualcosa

Succede a Cuneo, dove, dietro a una segnalazione fatta all’associazione ANPANA, si è arrivati a fare una scoperta terribile.
cuccc
Questa triste vicenda, purtroppo non è stata ancora risolta. I volontari dell’associazione, giunti sul posto, hanno visto che c’erano 4 cani di taglia grande che lottavano tra di loro. Poi ad un certo punto, un guaito e mentre i volontari si affacciavano per vedere cosa era successo, intravedono un cucciolo piccolo, tremante di paura. Poco distante, si intravedono altri due cuccioli morti da poco, evidentemente sbranati dai cani più grandi. I cani vivevano in uno stato di profondo degrado, non avevano ne acqua e ne cibo. Iniziano, così, le ricerche dei proprietari che risalgono a una famiglia disagiata. Intanto il cucciolo è stato portato in salvo e fatto visitare da un veterinario. L’associazione ha fatto notare il fatto al comune, il quale ha disposto lo spostamento dei 4 cani in un casolare in campagna. Logicamente nessuno si prende cura degli animali e l’associazione rende pubblica la vicenda. L’associazione ANPANA, si prenderà cura degli animali ma non accetta il fatto che il comune se ne lavi le mani. Purtroppo quello dell’abbandono delle autorità nei confronti delle associazioni, è un dato di fatto. Quello che molti non sanno, è che le associazioni onlus, non percepiscono stipendi da nessuno e che possono contare solo e quasi esclusivamente dal 5 x 1000 che però non copre mai le spese di cui si fanno carico i volontari. Tutti i comuni d’Italia dovrebbero prendersi le proprie responsabilità in fatto di randagismo e in fatto di maltrattamento animale e mettersi a disposizione delle associazioni che con tanti sacrifici, riescono a salvare migliaia di vite ogni anno.
pop
 
 
 

Lascia un commento