Ecco perchè le cose vanno sempre peggio, si presentano al canile con la loro “figlia” di nove anni. Senza vergogna prendono la penna e

“La cucciola di casa”, chissà quante volte sarà stata chiamata così da quella che credeva essere la sua amata famiglia. Di certo dopo nove anni di vita vissuta insieme pensi che ormai sia per sempre…Immaginatevi Luna cucciola, pastore tedesco meraviglioso, un orsetto praticamente che gira per casa, vivace e dignitosa, una piccola peste, solo coccole e fedeltà. Poi cresce e diventa una vera e propria compagna di vita, lei ti aspetta a casa, riconosce i tuoi passi e quando ti vede entrare il suo cuore scoppia di gioia anche se tu non lo sai.

Ma i tempi corrono, non si ha tempo più per i cani, tanto sono solo cani che importa, mica hanno carta e penna per scrivere quanto sia dolente il loro animo, Luna nulla ha potuto contro la sua famiglia quando l’hanno caricata in macchina e portata in canile.

Questa nella foto è la fine che le hanno riservato i suoi cari, cane e penna, questo è servito per mettere la scritta fine a nove anni di amore. Rinuncia di proprietà, paghi e lasci il tuo cane a morire tra dolore e pazzia, loro non possono ne sapere ne capire la mente contorta degli umani. Luna non mangia, non ha appetito, resta lì immobile in quella cesta, non aspetta il ritorno della famiglia, lei ha capito, guarda la volontaria che fa questa foto, chissà cosa starà pensando, non sa che quella donna ha un cuore enorme, che sta disperatamente provando a far arrivare al cuore di qualcuno questa immagine.

Chi prenderà un cane di nove anni, anche se in salute Luna ha poche speranze di andare in una nuova casa, la gente adotta cuccioli soltanto, quando presenti cani di un anno o due ti rispondono che li vogliono giovani, purtroppo l’ignoranza è difficile da combattere. Diamole una speranza, se non potete fate girare, forse arriva nel posto giusto!

Lascia un commento