Otto piccoli ricci orfani, adottati da una bellissima gattina. La immagini del video hanno già fatto il giro del web.

La bontà può arrivare in tutte le misure, forme e colori: in questo caso, si è materializzata sotto forma di una gentile e amorosa gattina, che ha deciso di adottare otto piccoli ricci appena nati. I piccoli hanno perso la loro mamma a causa di un tragico incidente con il decespugliatore. Chi li avrebbe difesi, nutriti e cresciuti? Il loro destino era segnato.

Musya è il nome della dolce gattina alla quale sono stati portati i ricci orfani. I volontari di un rifugio di Sadgorod a Vladivostok, in Russa, si sono dedicati a prendersi cura dei piccoli ricci, ma questi non volevano saperne di mangiare dalla siringa o da qualunque altro contenitore.

Preoccupati che i ricci non riuscissero a sopravvivere, a causa della scarsa alimentazione e della mancanza di affetto che solo una madre può dare, decisero di tentare il tutto per tutto. Poco prima avevano salvato una gattina, Musya, che da poco aveva adottato un gattino orfano, ormai indipendente. La gattina produceva ancora il latte.

Col fine che accadesse un miracolo e Musya accettasse i piccoli ricci, glieli misero affianco. In pochi secondo, la gatta si sdraio di lato, “invitando” i piccoli a bere il latte, cosa che i ricci fecero subito. L’unico compito che avevano i volontari e che eseguirono alla perfezione, era fare in modo che la nuova mamma e i suoi piccoli avessero tutto il necessario per stare comodi durante la loro convivenza.

E’ impressionante come l’amore degli animali, non conosca limiti, permettendo loro di prendersi cura e alimentare, neonati di specie completamente differenti. Qualcosa di veramente bello, dalla quale possiamo solo apprendere. Ecco l’incredibile video che ha lasciato a bocca aperta migliaia di persone nel web. E’ proprio vero che se l’essere umano avesse il cuore degli animali, questo sarebbe senza dubbio un mondo migliore