OKTOBERFEST , passa al mattino e lo vede li per terra che guarda i passanti, la sera lo trova di nuovo lì, in quello stesso punto. Inizia a chiedere ai presenti e gli dicono di affacciarsi dal muretto, avrebbe capito solo

Quanta gente, una calca incredibile che per giorni popola la città di Monaco di Baviera. Tanta birra da bere, tante risate e tanta gente stesa ovunque. Qualcuno camminando nota qualcosa a terra, meglio dire qualcuno, un cane…Praticamente il poverino era in strada, steso e fermo, buono buono guardava tutto ciò che accadeva intorno a lui, il giovane l ‘ha solo notato perché ama molto i cani ma ha continuato la sua giornata di divertimento.

Quando si è fatta sera, il gruppo di giovani stava ripercorrendo la stessa strada al contrario e lui era ancora lì. Il ragazzo si china, lo accarezza, da qualcosa da mangiare che aveva nello zaino e si siede vicino a lui…Nota che ci sono tante persone sedute intorno e, educatamente chiede di chi è il cane. La risposta è sorprendente: “Guarda sotto al muretto e vedi solo!”

C’erano altro cani, alcuni legati con il guinzaglio a punti fermi, erano lì da ore e ore…Praticamente questi proprietari li portano con loro alla manifestazione poi, impegnati a cercare distrazioni ovunque li lasciano in giro, sono certi di ritrovarli perché sono gli umani che lasciano i cani, mai viceversa! Questa insana usanza è incontrollabile, molti sono giramondo e il cane non potrebbero lasciarlo mai, ma è vero che quel posto è un pericolo senza fine.

Purtroppo la legge non ha ancora preso coscienza del grave problema e non ci sono provvedimenti al riguardo. Speriamo in una decisione al riguardo che possa tutelare queste anime che rischiano senza aver sicuro piacere di partecipare a tale evento. Non scordiamoci mai che loro sono cani, ci sono posti e cose che per loro non vanno bene per niente. Attrezzatevi e quando volete fare queste giornate libere non è assolutamente giusto coinvolgere questi poveri amici pelosi.

Lascia un commento