“Non troverai mai la pace nella tua mente se non ascolti il tuo cuore” Sono queste le parole di George Michael che adesso che lui non c’è più assumono un altro significato… E lui ha scelto con il cuore di dedicare la sua vita agli animali

“Non troverai mai la pace nella tua mente se non ascolti il tuo cuore”. Queste parole adesso ci fanno capire quello che è stato questo grande uomo… un uomo che non si mai risparmiato quando si trattava di aiutare gli animali e che ha usato la sua notorietà e la sua fama per salvare tante vite innocenti.

Noi lo vogliamo ricordare così, insieme alle sue due cagnoline Meg e Abby. La canzone di natale che aveva fatto insieme agli Wham è una delle più famose al mondo. Non è Natale se non si sente Last Christmas. Ed è stato proprio il destino a portarlo via nel giorno di Natale.

Questo grande artista si è spento all’età di 53 anni ma la sua musica non sparirà con lui… rimarrà nei nostri cuori e nelle nostri menti. Molti di noi si sono innamorati sulle sue note, hanno vissuto grandi amori e si sono fatti dolci promesse. Un infarto lo ha stroncato nel fior fiore della sua vita ma il suo mito vivrà per sempre nei nostri cuori.

George Michael: una grande voce, un grande cuore... che batteva anche per gli animali [FOTO+VIDEO]

Il suo vero nome era Georgios Kyriacos Panayiotou ed era nato 53 anni fa nel nord di Londra. George ha venduto oltre 100 milioni di copie in una carriera durata circa 4 decenni. Ma George Michael non era solo un grande cantante… era anche un uomo meraviglioso che amava profondamente gli animali e si dava molto da fare per aiutarli. Le sue cagnoline di razza labrador che vedete nel video qui sotto erano la sa vita e il cantante è stato distrutto quando Meg è venuta a mancare nel 2013.

George Michael: una grande voce, un grande cuore... che batteva anche per gli animali [VIDEO]

Il suo amore per gli animali lo ha portato a sostenere tantissime iniziative a favore di questi essere indifesi. Una tra queste è stata una campagna contro gli allevamenti intensivi e quelli illegali di cuccioli. Accanto a lui, in questa campagna, c’erano Morrissey, Graham Norton,Miranda Richardson e Joanna Lumley. Insieme hanno promosso varie iniziative che hanno migliorato molto la situazione dei cani allevati per essere venduti. Il parlamento ha tenuto conto dei loro suggerimenti e le leggi contro chi sfrutta gli animali sono state inasprite.

Lascia un commento