Mammina mi ama… lo so. Mi ha lasciato qui solo perché aveva un problema ma verrà a prendermi. Sono tanto triste. Leggi il biglietto che ha lasciato per te e capirai molte cose. Ti prego, cerca la mia mamma!

La settimana scorsa un uomo di 34 anni di Philadelphia di nome Justin Hanley è uscito di casa e ha scoperto una cagnolina legata davanti alla sua abitazione. Acanto a sé aveva una busta di plastica di plastica con dei pezzi di pizza e un biglietto. Quello che stava scritto su qual biglietto era straziante:

“Per favore portami a casa. Sono una femminuccia di nome Diamond. La mia famiglia non mi può più tenere. Grazie”

La faccia della cagnolina diceva tutto quello che provava in quel momento: paura, tristezza, delusione… si vedeva chiaramente che la piccola soffriva ma anche che si era rassegnata. Dentro di sé aveva sicuramente perdonato la sua mamma per averle fatto questo…

Justin ha detto che la sua abitazione si trova in una zona molto trafficata e pensa che la cagnolina è stata abbandonata lì perché i suoi speravano che qualcuno la trovasse in fretta. L’uomo ha parlato con sua moglie e insieme hanno deciso di far entrare Diamond. Le hanno dato un po’ di acqua e cibo…

Sembrava terrorizzata ma si è tranquillizzata quando l’hanno chiamata con il suo nome: Diamond. La busta che avevano lasciato accanto a lei era aperta. La cagnolina aveva mangiato solo la parte sopra e il formaggio. Era molto dolce ed obbediente e sembrava anche molto viziata. La sua famiglia, ovviamente, la adorava. Chissà cosa aveva convinto quelle persone ad abbandonarla… Non potremo mai saperlo.

Non sapendo cosa fare, Justin ha scritto un messaggio a una pagina Facebook che si occupava di adozioni. Tre ore dopo una volontaria dell’associazione Don’t Bully Us di New Jersey è venuta a prenderla… le aveva trovato uno stallo in una casa sul lago dove c’era anche un altro cucciolo… Diamond è stata richiamata Serenity ed è disponibili per essere adottata. Per adesso si gode la sua vita a casa della persona che la ospita in attesa di una casa per sempre….

Lascia un commento