Maltrattata, Abbandonata, Terrorizzata E Con Il Cuore A Pezzi, Cara Voleva Solo Scomparire Dalla Vista Degli Umani

Immagini davvero tristi sono state riprese in un rifugio quando una cagnolina maltrattata, con il cuore spezzato e senza fiducia negli esseri umani cercava di “scomparire” appoggiando la sua testa nell’angolo di una parete del canile, ma presto l’amore sarebbe entrato nella sua vita.

Immagine

Come molti animali senza casa questa cagnolina abbandonata aveva accumulato tantissima sofferenza, cercando di sopravvivere per le strade, senza cibo e maltrattata, ma a giunio 2015 lei fu salvata da un gruppo di volontari della PAWS Animal Rescue in Irlanda che la portarono nel rifugio.

Era cosi tanta la sofferenza emotiva e il terrore che provava Cara, che l’esperienza di essere portata in un canile fu realmente terribile per lei. Probabilmente questo essere innocente pensò che sarebbe stata nuovamente maltrattata e che non avrebbe avuto scappatoie, per questa ragione Cara non aveva neanche il coraggio di guardare in faccia chi l’aveva salvata.

Il veterinario confermò che Cara soffriva di una specie di depressione, i cani che assumono quel atteggiamento, sono animali che non vogliono più confrontarsi con il mondo, che non hanno più voglia di lottare o di difendersi, ma per fortuna Cara non era in condizioni cosi gravi, lei aveva paura, aveva perso la speranza e la fiducia verso gli esseri umani.1

I volontari del PAWS dimostrarono a Cara che non le avrebbero mai fatto del male e con molta pazienza e dedizione le dimostrarono che poteva fidarsi. Passarono i giorno, le settimane e i mesi, lei recuperò completamente la sua voglia di vivere e la speranza, adesso lei sapeva che non tutti gli umani erano cattivi.

2

Per completare la sua meravigliosa ripresa, una coppia di sposi che aveva già un altro cane si presentò nel rifugio e decise di darsi l’opportunità di adottarla e di portarla a far parte della loro famiglia, per darle tutto l’amore che merita.