Per le vie di bologne i passanti rimangono increduli, un maiale va a passeggio tutti i giorni con tanto di pettorinapettorina. La donna che lo porta a spasso spiega che il suo gesto a un significato ben preciso…

Siamo a Bologna, e quello che stiamo per raccontarvi ha davvero dell’incredibile.

Si sa, Bologna è una città famosa per il buon cibo e per la sua saggezza. Molti sono i proverbi associati agli animali come: “Si sta come il maiale a dicembre”, oppure “del maiale non si butta via niente”.

C’è qualcuno però che non la pensa proprio così.. Stanno infatti diventando virali sui social delle immagini davvero particolari.

Un dolce signora ha scelto il principe dei suini come animale domestico, anche se in una versione mignon!

Questo piccolo maialino, precisamente maialino nano del Vietnam, è stato portato a spasso per le vie di Bologna. Questa divertente e vispa creatura ha già conquistato il cuore di molte persone, ed anche nella patria della mortadella, è riuscito a suscitare emozioni anche non legate al cibo.

La mamma umana di questo cucciolo, ama coprirlo con vestitini caldi e colorati. E’ ormai da qualche giorno l’attrazione principale del centro storico, ed ogni giorno sono centinaia le foto che ci arrivano dai nostri lettori e turisti. E’ quasi paragonato ad una star del cinema! La sua proprietaria gira spesso fra le vie principali, Indipendenza e Rizzoli ma, sembra risiedere nei pressi del Tribunale.

La donna è felice che le vengano rivolte attenzioni, soprattutto quelle dei bambini. Il maialino spesso mostra una certa timidezza, ma i bimbi non vedono l’ora di accarezzarlo e fare qualche foto con lui!

La fine dell’anno si sta avvicinando, e si sa, è il periodo più rischioso per centinaia di animali. Ma siamo sicuri che almeno uno di loro non finirà insaccato, per la gioia di grandi e piccoli!

La dolce signora quando la fermano cerca in tutti i modi di spiegare il suo punto di vista. Il messaggio che vuole far arrivare è importante. Gli animali sono tutti uguali!

Guarda il video del fantastico maialino: