Le incredibili immagini di Mur, il cane eroe dei vigili del fuoco operato sul posto per le ferite riportate durante le ricerche sotto le macerie

Ormai tutti sapete che i nostri amici a quattro zampe sono stati protagonisti di molte vicende riportate sui quotidiani, accadute negli ultimi giorni a causa del terremoto avvenuto nel reatino. Vi abbiamo parlato dei cani sopravvissuti alla catastrofe e salvati dalle macerie. Adesso le associazioni si stanno prendendo cura di loro, nutrendoli e curandoli.

Ma oggi siamo qui a parlarvi di altri amici pelosi, i cani da maceria che lavorano ininterrottamente ormai da giorni, salvando vite umane e animali. Grazie al loro infallibile fiuto riescono ad individuare tutte le vite ancora percepibili che si trovano intrappolate sotto quella che era la loro amata casa. Squadre cinofile provenienti da tutta l’Italia si sono recate sul posto e stanno unendo le loro forze per mettere fine a questa tragedia.

Con questo video vogliamo presentarvi Mur, un cane da ricerca dei Vigili del Fuoco rimasto ferito durante le ricerche. Il cucciolo stava scavando tra le macerie con le sue zampette e qualcosa gli ha provocato un doloroso taglio al livello del polpastrello. Il veterinario decide di operarlo sul posto grazie all’attrezzatura indispensabile che si porta sempre dietro. Lo vediamo nel video mentre gli estrae qualcosa dalla zampa e mentre gli pulisce la ferita, nel frattempo Mur se ne sta buono senza nemmeno lamentarsi, un vero eroe che sa che il suo dottore è li soltanto per aiutarlo.

Grazie Mur, grazie a te e a tutti gli atri cani da maceria che sono stati indispensabili in questi tragici giorni. I vostri progressi ci stanno garantendo di salvare ogni giorno una nuova vita e ve ne saremo grati per sempre. Le nostre mani più le vostre zampe formano una squadra infallibile!

Condividiamo quest’eroe con il mondo, nessuno più di lui se lo merita.

 

Fonte: http://video.corriere.it