La storia di Meaty, il cane che ha trascorso la sua vita in un rifugio solo e triste finché non è stato adottato. Da quel giorno qualcosa in lui è cambiato, il suo comportamento è diventato sconvolgente

I cani sorridono? Questo è uno dei più grandi interrogativi che riguardano i nostri amici pelosi. Alcuni studi hanno dichiarato che i cani non hanno la nostra stessa muscolatura facciale e che comunque, anche qualora tentino di fare un sorriso, per loro ha un diverso significato rispetto al nostro. Questo è quello che dice la scienza, ma provate a fare la domanda a un qualsiasi amante dei meravigliosi pelosetti. Ebbene la risposta sarebbe nella direzione completamente opposta. In barba a quello che dicono i camici bianchi, a noi piace pensare che loro non siano così diversi da noi e che se vogliono possono sorridere anche meglio di noi! Meaty ne è l’esempio lampante. Questo bellissimo pitbull è stato adottato e non smette più di sorridere!

Meaty è stato chiamato così dalla parola inglese che in italiano sta per “polpetta”, per via del suo simpatico aspetto piccolino e rotondeggiante.

Si trovava in un rifugio a Central Valley, CA, quando Lisa Reilly e suo marito l’hanno visto e se ne sono letteralmente innamorati.

“Avevamo perso da 3 mesi la nostra amata pitbull Alla. Quando lo abbiamo visto, c’è stato qualcosa in lui che ci ha ricordato lei. Ho capito subito che era quello giusto per noi!” ha dichiarato la donna.

Dopo solo qualche giorno nella sua nuova casa, il simpatico Meaty ha contratto la tosse canina. Ma con una bella cura e circondato dall’amore della sua famiglia è tornato subito ad essere il cagnolone divertente e sorridente di prima.

Ogni volta che Meaty viene messo davanti ad una macchina fotografica, si mette in posa e sfoggia uno dei suoi sorrisi sgargianti.

Sembra quasi che sia contento di immortalare la sua felicità per aver trovato qualcuno che si occupi di lui come merita.

Ha una personalità davvero straordinaria!

Il pelosetto condivide tutto con la sua numerosa famiglia. Oltre ad aver conosciuto i suoi nuovi genitori, ha la bellezza di altri quattro nuovi fratellini pelosi con cui giocare e divertirsi. Si tratta di altri due pitbull, Punky e Ricardo Tubbs, e due bassotti, Bitty e Dappe.

“Vedere la gioia sul suo volto è una delle vittorie più grandi della mia vita!”

Condividi questa storia con i tuoi amici. Adottare un pelosetto significa portare la gioia in un cuore!

Lascia un commento