La casa bruciava e dentro c’erano il suo cane e il suo bimbo. Non avrebbe potuto salvarli e davanti alla casa in fiamme ha dovuto scegliere. Quello che hanno trovato i pompieri quando sono entrati nell’abitazione

Viviana è una bellissima bimba di 8 mesi che abitava con al sua famiglia a Baltimore, in Maryland. La loro casa ha preso fuoco e lei è rimasta intrappolata dentro… insieme a lei c’era il suo amato cane Polo.

La mamma di Viviana, Erika Poremski, era uscito un attimo per prendere qualcosa alla macchina e quando si è girata, dietro di se ha visto il fumo… dentro la sua abitazione era scoppiato un incendio e la bimba e il cane erano dentro.

Il fuoco è partito subito dalla zona d’ingresso ed Erika non riusciva ad entrare. Sentiva piangere nella sua cameretta la bimba e non sapeva come entrare… ha cominciato, in preda alla disperazione, ad urlare e sul posto sono subito arrivati anche i vicini che hanno allertato i vigili del fuoco.

Erika doveva fare una scelta: aspettare fuori in preda alla disperazione, sapendo che dentro la casa c’erano Polo e Viviana, il suo cane e sua figlia o provare ad entrare rischiando di morire lei stessa. La donna ci ha provato la il calore e il fuoco le hanno impedito di entrare… in lacrime non le rimaneva altro da fare che aspettare i pompieri.

Anche i vicini hanno provato ad entrare nella casa ma senza nessun risultato… le fiamme erano troppo alte… Quando sono arrivati i vigili del fuoco, nella casa c’era l’inferno. I pompieri sono riusciti ad entrare e quello che hanno trovato dentro ha spezzato i loro cuori… il cane aveva deciso di sacrificarsi per salvare la bimba e con il suo corpo l’aveva protetta…

Un piccolo coraggioso ero a 4 zampe…

Lascia un commento