Questo cane speciale sta salvando le nostre api ed è l’unico che può farlo

Prima di raccontarvi la storia voglio fare una premessa. Sapete che tutto quello che la natura ha creato è perfetto. Cose che a noi sembrano inutili, hanno un’importanza vitale. Altre che sono piccolissime, sono alla base di tutto il creato. L’unico difetto della natura, se così si può dire, è che, una volta perso il delicato equilibrio, tutto potrebbe andare giù, distruggendosi come un castello di carte.

Sapete cosa succederebbe, per esempio, se scomparissero le api? Mi risponderete che non ci sarebbe più il miele. Ma non è questo il danno peggiore scaturito dall’estinzione delle api. Le api, come ben sapete, sono quelle che si occupano dell’impollinazione delle piante. Senza di loro molte specie si estinguerebbero e, con loro, gli insetti e i mammiferi che si nutrono grazie a queste piante. In questo modo si altererebbe l’equilibrio naturale e sarebbe l’inizio della fine.

Adesso vi domanderete che c’entra il naso di un cane con la fine del mondo. Ebbene, questa femmina di labrador nero di nome Klinger, è l’unico cane in grado di fiutare un batterio killer che provoca una malattia chiamata la peste americana delle api. Negli ultimi 10 anni Greenpeace ha riportato perdite del 40% sul mercato del miele. Questo significa che il settore è in crisi ma che la parte peggiore non è quella materiale ma la sopravvivenza stessa delle api.

E qui entra in scena Klinger. Lei è stata addestrata per fiutare il batterio che provoca la peste americana delle api, prima che questo si sviluppi e rovini la colonia. Prima, gli apicoltori potevano eseguire delle analisi che davano esito positivo solo quando non c’era più nulla da fare. L’unica soluzione era quella di bruciare l’intera colonia di api per impedire la diffusione, una cosa crudele e che provocava ingenti perdite.

Con l’aiuto di Klinger questo adesso non succede più. Lei fiuta il batterio, lo segnala e l’apicoltore interviene in tempo per salvare le api. La cagnolina gira l’America e visita circa 1000 colonie di api al giorno. Lei è l’unico cane certificato in grado di fare questo lavoro e tutto quello che vuole è avere un po’ di coccole e giocare con il suo gioco preferito!

Noi vi invitiamo a guardarvi il video per vedere la meravigliosa Klinger al lavoro!

Lascia un commento