Il suo cane rimane vicino al suo corpo fino al doloroso ritrovamento

Gli uomini del dipartimento di Washington non avrebbero mai potuto trovare il corpo dell’escursionista disperso se non fosse stato per il suo cane fedele.

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Pierce ha iniziato le ricerche di un uomo di 64 anni giovedì, dopo che sua moglie ha chiamato le autorità e ha riferito che suo marito, la sua auto e il suo cane, Daisy, erano molto probabilmente dispersi, lontani da casa, nell’area di Eatonville.

L’uomo era partito per un escursione mercoledì, ma non è tornato al calar del sole, secondo quanto riporta The News Tribune.

“L’uomo scomparso era solito uscire con il suo cane per andare in escursione, questa volta non ha neanche lasciato un biglietto o qualcosa del genere dove avrebbe indicato la sua destinazione”, ha chiarito il dipartimento dello sceriffo. “La moglie dell’uomo ha riferito di aver trovato recenti ricerche internet da parte di suo marito che riportavano all’area di Evans Creek”.

Le autorità hanno perquisito la zona, ma non hanno avuto fortuna.

Alle 16:45, hanno trovato il suo veicolo, che aveva un elenco di posizioni segnate che il team ha immediatamente mappato e deciso a esaminare attentamente per creare una pista da seguire. Solo verso le sei del pomeriggio, il vice sceriffo, girovagando nella zona designata, sentì l’abbaiare di un cane.

“L’uomo ha continuato a camminare verso il suono dell’abbaio, e ha individuato un cane che corrispondeva alla descrizione di Daisy su un argine molto ripido sopra il fiume Marshall”, ha riferito il dipartimento dello sceriffo.

Il vice scalò per altri 30 minuti attraverso i fitti boschi finché non raggiunse il cane, che era vicino al suo proprietario. L’uomo era deceduto, probabilmente a causa di una caduta accidentale che però gli è stata pressoché fatale.

“Questa è stata una fine molto triste per una ricerca difficile, che ci è costata tanta fatica, siamo dispiaciuti ma al contempo siamo orgogliosi di chi si è adoperato per trovare l’uomo scomparso.” Ha detto il dipartimento. “Senza l’abbaiare della sua fedele compagna Daisy, non avremmo mai localizzato l’uomo.”

Lascia un commento