Il cucciolo inalava i suoi ultimi respiri, intrappolato infondo a una fogna, ma qualcuno arrivò giusto in tempo

Sappiamo che la vita dei cuccioli nelle strade può portare molti rischi e pericoli, e purtroppo, in molti casi finiscono in guai reali, che se non fosse per l’arrivo dei volontari al momento giusto, spesso il loro destino sarebbe una morte certa. Questi “angeli” erano i volontari da Animal Aid illimitata in India.

I volontari di Animal Aid sono stati appena avvisati di un cucciolo sul punto di perdere la vita intrappolato in una fogna chiusa, non hanno esitato a venire in suo soccorso, le grida di dolore si sentivano dal fondo della fogna

Questi volontari dovettero sollevare una grande lastra di cemento che copriva il canale. Quando lo scoprirono, poterono realizzare lo stato terribile in cui si trovava il povero animale.

Totalmente indebolito e con il naso sott’acqua, il cucciolo sembrava respirare per l’ultima volta

I suoi gemiti erano i più strazianti a sentire; era chiaro che stava soffrendo molto, sebbene fortunatamente non avesse ferite visibili. “L’abbiamo preso con cura,  e ci siam resi conto  che aveva dei gravi problemi neurologici probabilmente a causa di un colpo alla testa”, hanno detto i suoi soccorritori.

Il cucciolo in qualche modo sapeva che erano lì per aiutarlo e si fidava pienamente dei volontari, smise di piangere e permise loro di prenderlo in braccio senza resistere. Rapidamente, lo misero nell’ambulanza per dargli tutte le cure di cui aveva bisogno, gli hanno dato liquidi e medicine per stabilizzarlo. Dopo che era fuori pericolo, il povero peloso per la prima volta nella sua vita poté rilassarsi e dormire per 24 ore di seguito.

Il terzo giorno finalmente si svegliato e ha potuto assaggiare il suo primo boccone, ma era ancora così debole che aveva bisogno di aiuto.

Lo chiamarono Little Leo (Little Leo) e riusciva a malapena ad alzarsi, perdeva l’equilibrio e cadeva facilmente. Era straziante!

Ma la perseveranza e l’amore profondo dei suoi soccorritori hanno raggiunto ciò che sembrava impossibile.

Anche se il piccolo Leone era al sicuro, non riusciva ancora ad alzarsi correttamente, ma la sua gioia di essere stato salvato era tale che, anche se continuava a cadere, continuava a rialzarsi.

La sua guarigione è durata solo un paio di settimane, ma è stato un viaggio epico “, hanno scritto gli eroi di Animal Aid con il video del salvataggio.

Articoli correlati