Il bambino si era calato giù per il muro del canale e si era infilato in un buco. Molta gente guardava senza capire cosa stesse facendo, ma quando ha tirato fuori il braccio da quel buco tutti lo hanno applaudito. Adesso è un piccolo eroe.

Ogni persona, qualunque siano le sue possibilità, può compiere azioni preziose e fare la differenza nella vita di qualcun altro, trasformandole in atti di puro amore e altruismo. E’ abbastanza straziante vedere la sofferenza degli animali e non poter fare niente per aiutarli. Ma non è il caso di un bambino di nome Kishen Raj.

Quando Kishen si è reso conto che una creatura indifesa aveva bisogno di aiuto, ha deciso di diventare il suo eroe.  Il suo, è stato uno sforzo lodevole e un degno esempio di speranza per il mondo, ha dimostrato che l’amore non ha limiti. Kishen sentiva di poter fare qualcosa per un cucciolo che improvvisamente sentì gemere mentre camminava, accompagnato da sua madre, lungo il lago a Tasik Taman Jaya, in Malesia. Quando cercò di capire da dove provenissero i lamenti del cucciolo, si rese conto che l’animale era intrappolato in un luogo al quale difficile accedere per un essere umano. Il cucciolo era intrappolato in quel luogo, senza via di scampo. Kishen non poteva aspettare che gli capitasse qualcosa di brutto, sebbene le acque fossero poco profonde, la sporgenza era piuttosto ripida, non riusciva a scendere. Senza perdere tempo ricorse all’unico modo per arrivare dove era il cucciolo. Un eroe! Questo bambino non ha esitato a cercare una corda per scendere nel punto in cui era intrappolato il cucciolo. Così è andato giù con una corda. Un comportamento eroico che richiede molto coraggio e questo ragazzo aveva l’unico pensiero di salvare un cucciolo spaventato che chiedeva aiuto.

Che impresa coraggiosa! Fu seguito da diversi adulti.

Questo bambino ha dimostrato di avere un grande cuore e un grande rispetto per il prossimo e per la vita.

Un gesto ispiratore di valore inestimabile, una gentilezza che vale la pena condividere.