Ginnie Viveva Nascosta Dietro A Un Bidone Della Spazzatura Ed Era Spaventatissima Ma Dopo La Prima Carezza… Wow

Quando i volontari di Hope For Paws hanno ricevuto una chiamata che li avvisava che una cucciola si stava nascondendo dietro ai bidoni dell’immondizia, non si aspettavano di trovare un esserino così terrorizzato. Aveva solo tre mesi ma era spaventatissima e, probabilmente, non era mai entrata in contato con gli uomini fino a quel momento o, se li aveva incontrati, le avevano sicuramente fatto del male! La paura e la disperazione le si leggevano negli occhi!

23554946501_1a78732553_b

La cucciola ha usato tutto quello che sapeva per difendersi: ha ringhiato, ha abbaiato e ha cercato di  mordere. Non voleva farsi prendere da loro per nessuna ragione. Allora Lisa Chiarelli e Eldad Hagar hanno provato una tattica diversa.

Hanno chiuso l’area e le hanno lasciato un po’ di sazio. Alla fine sono riusciti a catturarla. Nei suoi occhi s’era il terrore.

23611271826_36b6c7039a_b

Eldad ha scritto:

“Ginnie era fuori di testa … piangeva, urlava, ha anche fatto la pipì per la paura ma, quello che mi ha stupito, è che nessuno dei vicini intorno non si è nemmeno affacciato alla finestra per vedere cosa succedeva visto che poteva trattarsi di un animale in difficoltà.”

23341666640_c9c8c54c98_b

La piccola meticcia è ospitata presso il Doggies 911 Rescue (un’associazione impegnata nel soccorrere tutti gli animali in difficoltà). Sta imparando  fidarsi delle persone e un comportamentista si occupa di lei. Tra poco sara pronta per essere adottata.

Elgar si occupa personalmente di lei e la prepara per quella che sarà la perte migliore della sua vita. Le sue paure, la sua disperazione stanno svanendo una ad una e Ginnie si sta trasformando in una cucciola dolcissima che tutti amano. Noi non possiamo fare altro che augurarle una buona vita e ringraziare le persone come Elgar e Lisa per salvare tante anime indifese.

Fonte: barkpost.com

Lascia un commento