Ha Zampe E Testa Attaccate Con La Colla, Guardate Dopo Un Pò Di Amore La Sua Trasformazione!

Il protagonista di questa storia è un gattino di soli due mesi trovato abbandonato fuori ad uno studio veterinario a Colonia, in Germania. Il dottor Bardolf, che ricopre la carica di veterinario principale del centro, ha trovato il gattino sopra i gradini del suo studio verso le otto del mattino, orario di apertura del centro. “Il gatto era completamente ricoperto di colla, le zampine gli erano rimaste attaccate alla faccia. Chiunque sia stato, è stato un vero codardo a lasciarlo lì così” racconta il dottor Bardolf. Dopo molti tentativi e sopratutto moltissima pazienza sono riusciti a liberarlo da quasi tutta la colla che aveva sul corpo. Hanno cercato di ammorbidire il pelo del micio con oli e diversi saponi ultra idratanti. Naturalmente tutto ciò sotto anestesia. Se c’era una cosa che potevano sicuramente fare, era quella di non farlo soffrire più di quanto avesse già sofferto fin’ora.

Tutti i pori della sua delicata pelle erano ostruiti dalla troppa colla. Ma Mino, questo il nome scelto per lui dal gruppo di veterinari, alla fine ce l’ha fatta. Sta bene ed è finalmente felice. Ha vissuto per tutto il tempo della riabilitazione con un assistente del dottore che lo ha riempito di tutte le attenzioni necessarie.

Oggi vive in un rifugio che si trova in una piccola cittadina della Germania in attesa che qualcuno lo adotti, cosa che accadrà sicuramente a breve. Non si può resistere a tanta meraviglia!