Il gattino più chiacchierone di sempre, sembra piuttosto polemico il piccolino

Questo minuscolo gattino di razza Munchkin, cioè di piccole dimensioni e con le zampette corte rispetto al resto del corpo, è davvero un grande chiacchierone! A pochissime settimane di vita già riesce ad interagire con i suoi umani preferiti che, mentre lo riprendono, lo chiamano a destra e a manca, anche per capire cosa possa volere il micio. Il suo pelo è morbido come sembra, anche perché è ancora un cucciolo e quindi avrà quasi la consistenza dell’ovatta. Il suo musetto, mentre miagola, si guarda intorno con fare circospetto, anche perché molto probabilmente il micio ancora non capisce cosa accade precisamente attorno a lui.
I suoi miagolii sono acuti e molto forti: chissà cosa vorranno dire? Potrebbe essere che il piccolo si senta spaesato nel posto in cui si trova, nonostante l’altro esemplare di munchkin che passa accanto a lui potrebbe benissimo essere la madre. Un’alternativa è che il piccolo abbia fame: in questo caso, tutti noi gattari sappiamo bene che non smetterà presto di miagolare, almeno fino a quando uno degli umani lì presenti non prenda in mano la scatola dei croccantini o il cartone del latte e non riempia la sua ciotola preferita di qualche cibo per sfamarlo.
Altrimenti, questo micio potrebbe semplicemente essere un po’…per così dire, logorroico! Sappiamo bene che molti gatti amano il contatto vocale con i propri umani, nonostante spesso non sia possibile farsi comprendere al meglio dall’uno o dall’altro: ci vorrebbe proprio un traduttore dei miagolii, in questo caso, in modo da poter capire tutte le parole che il nostro gatto ci sta dicendo e che noi non capiremo mai. Ma probabilmente si perderebbe la magia dell’immaginazione dei discorsi con i nostri amati felini, e di sicuro ci si divertirebbe meno in loro presenza cercando di capire cosa desiderano veramente oltre al cibo!