Questo gattino è stato fotografato in un negozio che lo ha chiuso in una gabbia in pessimo stato e messo in vendita, grazie alle reazione del web ci sono stati dei provvedimenti!

Questa storia risale al mese di Gennaio di quest’anno e finalmente la tanto attesa conclusione è arrivata. Tutto ha avuto inizio grazie a delle foto scattate e pubblicate sul web da un ragazzo di nome Breydon Dennee con le quali ha “catturato” le immagini di un gattino messo in vendita in una gabbia da un negozio di animali della catena di PJ.

Anteprima

Era stato esposto e messo in vendita al pubblico in una squallida gabbia insieme ad altri gattini e ha catturato l’attenzione del ragazzo per via delle sue pessime condizioni. Era visibilmente denutrito, triste e in uno stato di totale depressione.

“Si potevano chiaramente distinguere tutte le ossa del suo corpo. Era stanco e stava lottando anche contro gli altri cuccioli”, le parole di Breydon riportate sul quotidiano “The Dodo”.

Le foto sono diventate virali nel giro di pochissime ore suscitando la reazione “arrabbiata” di tutti gli animalisti e non solo che hanno chiesto immediatamente l’apertura di una petizione per salvare il gattino e per suscitare provvedimenti contro questo negozio di animali. Sono state raggiunte oltre 100.000 firme.

Amy Young, l’uomo che rappresenta la catena di negozi ha confessato che il gattino è scomparso subito dopo la divulgazione delle foto sul web e che non è riuscito a scoprire che fine abbia fatto.

Ciò ha contribuito ancora di più alla decisione di far chiudere il negozio e tutte le altre catene lo scorso 27 aprile. Riguardo al motivo di questa decisione non è stata rilasciata alcuna dichiarazione, ma non è stato necessario indagare oltre poiché è palese che il motivo sia stato proprio questo.

Tutti gli animali che erano stati messi in vendita in questi negozi oggi si trovano in un centro specializzato che li sta curando, visto che la maggior parte sono stati portati lì in pessime condizioni, e che sta provvedendo a trovare loro una casa.

Una storia che ci ha lasciato meravigliati. Il fatto che gli animali siano messi in gabbia e che vengano privati della loro libertà è già considerato grave, oltre ciò questi poveri animali sono stati tolti dalle strade e messi in vendita come fossero oggetti senza essere nemmeno nutriti e curati. Queste persone meritavano di peggio ma siamo felici che adesso stiano bene e che finalmente hanno la possibilità di trovare una famiglia e di essere davvero felici!