LA STERILIZZAZIONE POTREBBE SALVARE LA VITA DEL VOSTRO GATTO

Ho sentito molte persone che possiedono un gatto dicendo di preferire i maschi per evitare i problemi collegati al calore. C’è questa convinzione che i gatti maschi non hanno problemi che riguardano la vita riproduttiva. Mi dispiace per chi la pensa così ma in quest’articolo parleremo dei motivi che dovreste prendere in considerazione prima di dire che non desiderate sterilizzare il vostro gatto maschio.

12659597_10207010444093689_1985020226_n

Cominciamo, però, dall’inizio.  Abbiamo parlato prima della necessità di sterilizzare le gattine. Se volete sapere di più su quest’argomento, trovate informazioni qui. Adesso parleremo dei gatti maschi. Lo so che adesso direte che i gatti maschi non hanno bisogno di essere sterilizzati, che loro non corrono il rischio di avere gravidanze indesiderate e che preferite non sottoporgli a un intervento chirurgico invasivo e potenzialmente rischioso. Bene. Potrei anche darvi ragione se non fosse che, rifiutandovi di sterilizzare i vostri amati amici felini, potreste condannarli a morte.

12666333_10207010443933685_545611086_n

Ma vediamo, punto per punto, perché dovreste sterilizzare i gatti maschi.

  1. Un gatto non sterilizzato avrà sempre l’impulso di scappare, vagabondando per ore e ore alla ricerca delle femmine in calore. Potrebbe non rientrare più, finire sotto le ruote di una macchina o avvelenato.
  2. I maschi integri che hanno la libertà di uscire di casa, corrono il rischio di mutilazioni, infezioni e, soprattutto, quello di contrarre malattie quali FELV (leucemia felina) e FIV (l’aids felina). I maschi che non possono uscire di casa, invece, diventeranno nervosi, aggressivi e intrattabili ogni volta che sentiranno l’odore di una gatta in calore, anche a distanza di centinaia di metri.
  3. Un altro motivo per sterilizzare il vostro micio riguarda la pulizia della vostra casa. I maschi non sterilizzati, appena arrivati alla maturità, cominceranno a marcare il loro territorio spruzzano la loro urina su muri, alberi e in genere su tutte le superfici verticali. Se vive all’interno della vostra casa il loro odore forte e nauseabondo renderebbe impossibile la convivenza. Anche se decidete di sterilizzare un maschio adulto, potrebbe anche conservare l’abitudine di spruzzare, pur perdendo l’odore forte. Ecco perché molti consigliano di sterilizzare i gattini appena compiono sei mesi.
  4. Non bisogna dimenticare che è stato scientificamente dimostrato che, castrare un gatto, contribuisce ad aumentare e migliorare la sua vita.
  5. L’ultimo motivo non vi riguarda direttamente ma vi prego di prenderlo in considerazione. Se il vostro gatto si accoppia con le gatte randagie, nuovi gattini nasceranno e, forse, moriranno in strada. Se lo fate accoppiare con una gattina domestica è probabile che i suoi padroni troveranno una casa ai micetti ma, facendo questo, negheranno a un gatto randagio l’opportunità di essere adottato.

Conoscendo tutto questo siete ancora sicuri di non voler sterilizzare il vostro gatto?

Lascia un commento