Foto E Video Dell’allevamento Abusivo Di Cani Da Combattimento Scoperto A Pavia Dalla Polizia

Di nuovo siamo costretti a ritornare sull’argomento “combattimenti tra cani”. Purtroppo la realtà degli allevamenti lager è molto attuale e difficile da debellare. Le forze dell’ordine fanno tutto il possibile ma, chiuso un allevamento e arrestati i responsabili, un altro ne apre in un’altra zona.

image

alev cani

In questo caso siamo a Pavia. I controlli sono stati fatti in seguito a una segnalazione su un imprenditore di 33 anni di Imperia che diceva di avere dei cani di razza pitbull disponibili per i combattimenti. La Polizia di Stato si è mossa rapidamente e ha scoperto che l’uomo aveva a casa sua tre cani appartenenti a questa razza, ben conosciuta e apprezzata nel mondo dei combattimenti. Uno di questi viveva quasi sempre segregato in una piccola recinzione e poteva uscire solo per pochi minuti al giorno. Seguendo il genovese (che aveva portato con sé anche uno dei suoi pitbull), i poliziotti sono arrivati all’interno di un circolo di Pavia dove il trentatreenne aveva appuntamento con un quarantenne milanese e con altre tre persone.

7

2

La Polizia ha fatto irruzione all’interno del circolo e i cinque lasciato fuggire i cani e hanno tentato la fuga attraverso un cunicolo che collegava la taverna di una villetta a una zona in aperta campagna. Sono stati presi, però, e condotti in Questura. La perquisizione disposta in seguito dalla procura ha rivelato l’esistenza di un allevamento abusivo che contava ben 40 cani appartenenti alle razze Pitbull, Dogo Argentino e American Staffordshire Terrier. I cani vivevano all’interno di piccole gabbie ed erano quasi tutti sprovvisti di microchip. 6 3 I cani erano addestrati a combattere. La polizia ha trovato anche farmaci dopanti, catene, collari a strozzo, apparecchi che mandavano scariche elettriche, tapis roulant e dei veri strumenti di tortura, come quelli usati per tenere aperte al massimo le mascelle dei cani. S’indaga anche sui collegamenti tra questo allevamento e le scommesse clandestine. 5 4 In seguito troverete anche il video della polizia di Stato di Pavia Fonte: foto e video Polizia di Stato

Lascia un commento