Due Adolescenti Legano Un Cane Alle Rotaie Con Lo Scopo Di Fargli Fare Una Fine Orribile, Ecco La Storia Di Boney

Purtroppo lìessere umano è sempre l’animale più pericoloso del mondo, sembra quasi che il demonio abbia preso il sopravvento anche sui molto giovani. Dei ragazzi legano sulle rotaie della ferrovia, un cane con un guinzaglio molto corto, per vedere come muore. Negli ultimi tempi, i casi si,mili sono veramente tanti, è orribile!!!
Maria stava camminando sulle strade del suo quartiere che si trova vicino alle ferrovie e dice:”io ero andata a piantare alcuni fiori vicino alla chiesa che si trova su quella via e stavo tornando a casa quando ho visto due ragazzini accovacciati, quando mi sono avvicinata, vidi che loro stavano legando il cane alle rotaie”.
15
La donna, nonostante il pericolo che c’è quando ci si avvicina a sconosciuti e in questo caso anche a ragazzini, si avvicina ai due e chiede cosa stessero facendo. In quello stesso istante, uno dei due scappa, l’altro con tono da capo delinquente dice: “Ti fa pena? portatelo a casa e mettitelo……”. Poi disse che il padre era rimasto senza lavoro e che non poteva più mantenere il cane e così aveva deciso di eliminarlo per sempre.
Sia i ragazzini, così come alcuni adulti sono molto bravi a raccontare storie che in realtà non hanno alcuna giustificazione. La donna fece finta di credere a quella storia inventata di sana pianta e asi avvicinè al cane pensando: “In quale testa malata sarebbe passata l’idea di legare un cane alle rotaie solo perché non lo si può più tenere, facendolo morire in un modo cosi atroce ”.
tt
Alla fine, Maria adottò Boney, così lo aveva chiamato, lo portò a casa e gli diete acqua e cibo. Maria si accorge subito che la cagnolina è molto spaventata, non vuole uscire fuori dalla casa e se anche la porta rimane aperta, non accenna neppure la curiosità di affacciarsi.  Intanto Maria è andata dalla polizia per denunciare il fatto, le indagini stanno continuando sperando di arrivare alla cattura dei colpevoli. 
 

Lascia un commento