Donna Rischia L'Arresto Per Aver Salvare La Vita Al Suo Cane

Una discussione tra vicini che poteva sfociare in una tragedia per un povero cane. Tutto ha avuto inizio, quando a causa di una discussione tra vicini, qualcuno ha pensato di chiamare la polizia. Scende un poliziotto dall’auto e in quel mentre il cane del vicino, incuriosito si avvicina all’auto della polizia ma evidentemente al poliziotto i cani non piacciono e così sfodera la sua Magnum e punta il cane. In quel momento, la proprietaria del cane si lancia per difendere la povera bestiola, si mette tra l’arma e il cane. Subito il poliziotto prende la donna e l’arresta per resistenza a pubblico ufficilae.
In realtà c’è statoun abuso bello e buono, in America si sentono spesso atti di prepotenza da parte delle forze dell’ordine che dovrebbe tutelare il cittadino e non penalizzarlo. Questo fatto non vuol fare di tutta l’erba un fascio ma accadono questi fatti e purtroppo con gravi consequenze nei confronti dei più deboli.
La fortuna ha voluto che la signora abbia salvato la vita al proprio cane ma in realtà rischia l’arresto.
Troppo spesso i prepotenti vincono, i deboli pagano anche per colpe mai commesse e questo è veramente ingiusto.
Qui di seguito potrete vedere un video che riprende le sequenze dei fatti realmente accaduti.
Non voglio fare un processo alle forze dell’ordine, perchè in un paese dove ci sono delle leggi è anche giusto che ci sia qualcuno che le faccia rispettare. Purtroppo ci sono casi che mettono in cattiva luce alcuni individui in divisa, che ripeto non va generalizzato perchè tra tanti poliziotti ci sono anche moltissimi che sono seri e che veramente fanno il bene del popolo. Un cane che scodinzola non può essere preso come un cane aggressivo e anche in quel caso non autorizza nessuno a togliergli la vita. Comunque chi sbaglia paga, prima o poi tutto torna!

 

Lascia un commento