“La gatta stava per partorire e aveva bisogno di me. Ho pensato che era meglio che il mio cane Achille non partecipasse ma si è rifiutato di muoversi, aveva capito che stava succedendo qualcosa. Non appena i cuccioli sono nati lui si è avvicinato e… conoscevo il suo carattere ma mai avrei immaginato che avrebbe fatto ciò!”

Quella che stiamo per raccontarvi è una delle più belle storie che abbiamo riportato ultimamente. Bella, emozionante, coinvolgente…decidete voi dopo aver visto questo video incredibile. Siamo in California, nell’abitazione di una giovane donna di nome Allison Bess. La ragazza ama molto gli animali e ha in casa Achille, un bellissimo cane di cinque anni e la dolce gattina Briciola. I due, stranamente a quello che si pensa su cane e gatto vanno d’amore e d’accordo, condividono tutto, dalla pappa al lettino.

Allison ha raccontato che è stato fondamentale rispettare i loro tempi. È vero che li ha presi piccolini entrambi ma, non sempre basta questo per assicurasi che si abituino alla convivenza. Il video che stiamo per mostrarvi è la sintesi di cinque anni di amicizia, d’amore…di tutto. La gatta è prossima al parto e Achille sta da ore vicino lei, non la lascia e continua a leccarla a ogni suo lamento. Finalmente Briciola da alla luce i suoi piccoli e il cane l’aiuta teneramente nel pulirli. Li sposta delicatamente verso la mamma e si assicura che tutti siano al sicuro tra le zampe di Briciola.

Un commovente momento che Allison ha regalato a tutto il web. Ha raccontato successivamente che Achille ha continuato nei giorni successivi ad aiutare la sua amica. Quando i gattini iniziarono a camminare lui faceva la spola avanti e indietro per il cortile. Li prendeva tra i denti con una delicatezza unica e li rimetteva tutti nella cuccetta di briciola. I due amici vivono tutt’oggi serenamente, nella loro casa in California, amati e coccolati da questa splendida ragazza che, con tanto impegno e intelligenza è riuscita a conciliare due diverse nature.

Vi lasciamo a questo video testimonianza. Condividiamolo con i nostri amici, soprattutto con quelli che ancora oggi pensano che un cane e un gatto non possono vivere sotto lo stesso tetto.

 

 

Lascia un commento