Dalla Nascita, Questo Pitbull Ha Conosciuto Solo La Crudeltà. Guardate Come Cambia La Sua Vita

Ad agosto del 2013, l’associazione American Society for the Prevention of Cruelty to Animals ha organizzato, in tantissimi stati americani, un raid federale contro gli allevamenti di animali per i combattimenti tra cani.

 

Centinaia di cani, con un’età compresa tra pochi giorni e 12 anni, sono stati trovati in condizioni disumane, spesso anche senza cibo e acqua. Tra i 350 cani salvati c’era anche Timmy, uno dei più giovani, che è diventato l’immagine di una campagna di sensibilizzazione promossa dalla associazione ASPCA sui cani maltrattati  e sui combattimenti tra animali.
Molti di loro soffrivano il caldo perché erano tenuti a catena e lasciati senza alcun riparo sotto il sole cocente.  

Tanti erano molto debilitati e avevano ferite e cicatrici e la grande maggioranza era legati con catene di grandi dimensioni o con cavi di acciaio.

 

Il personale della ASPCA ha organizzato il trasporto dei cani in un rifugio temporaneo dove sono stati tutti curati e nutriti adeguatamente. Alcuni sono stati affidati a comportamentisti cinofili che hanno iniziato un lungo percorso di riabilitazione.

Ma andiamo avanti di un anno per mettervi al corrente della situazione. A un anno dopo il sequestro di questi animali, la situazione non era ancora completamente risolta. 

 

Come potete vedere molti di questi cani erano ancora all’interno del rifugio. 
Questo è successo perché alcuni animali erano sotto sequestro giudiziario e non potevano essere adottati finché la loro situazione legale non veniva chiarita. 
Un cane sorride felice

 

Ma la buona notizia è che a distanza di un mese dopo che questa foto è stata scattata, molti dei loro ex proprietari sono stati condannati e i cani dissequestrati. 

 

In poco tempo questi meravigliosi animali hanno trovato una famiglia e la loro vita è finalmente cambiata, riempiendosi d’amore.

Lascia un commento