È così che diciamo addio a Asia, che ci ha lasciato dopo il suo ultimo intervento di soccorso

Oggi siamo qui a scrivere un articolo un po’ triste per via di una notizia che abbiamo appena appreso dalla rete. In questi giorni si è parlato molto delle squadre cinofile che sono intervenute sul luogo del terremoto e che grazie al loro infallibile fiuto hanno aiutato tutti i volontari durante gli scavi delle vittime colpite dalla tragedia. Come loro, ormai da anni, moltissimi eroi a quattro zampe contribuiscono a salvare migliaia di vite. Vogliamo parlarvi di uno di loro in particolare, più che di un eroe si tratta di un’eroina che faceva parte della squadra cinofila dei pompieri dell’Umbria impegnata in una missione a Gaifana, durante la quale si è spenta dopo essersi precipitata in soccorso di una persona in pericolo, il suo cuore non ha retto lo sforzo, un infarto l’ha condotta in paradiso.

Addio ad Asia, cagnetta-pompiere morta durante un soccorso

Un forte dolore ha spezzato il cuore di tutti i suoi colleghi e in particolare quello del comandante della caserma, Luciano Ballarin che ha deciso di lasciare un meraviglioso messaggio per lei:

“Te ne sei andata anche tu come le tue colleghe Althea e Smilla. Ieri sera la tua ultima ricerca… ogni volta che sentivi una sirena eri felicissima… Ieri sera quella sirena ha suonato per te un ultima volta!”

“Voglio ricordare Asia, l’altro ieri sera ci ha lasciato in silenzio mentre compiva la sua ultima missione è salita con slancio verso una persona che aveva bisogno e poco dopo è deceduta, forse a causa di un infarto. Addio Asia sei stata parte attiva della storia del nucleo cinofilo vvf Umbria e Nazionale, resterai nei nostri cuori per sempre, onore a un cane che tanto ha dato ai cinofili vvf”.

Smilla e Althea
Con lei sono tre le amiche pelose che del nucleo cinofilo di Perugia che sono volate in un posto migliore e continueremo a mantenere vivo il loro ricordo perché se lo meritano.
Fonte: http://www.ilfaroinrete.it/

Lascia un commento