Commovente. Passano gli ultimi 11 mesi a viaggiare con il loro anziano cane in giro per il mondo

Questa è una di quelle storie che vi faranno sciogliere il cuore. Abbiamo voluto condividerla con voi per far conoscere al mondo intero l’amore e il rispetto che quest’uomo ha per il suo cane. Tutti noi dovremo prendere esempio perché è questo il modo in cui bisogna trattare un fedele amico a 4 zampe.

La storia di Poh comincia 15 anni prima quando entra nella famiglia di Thomas Neil Rodriguez e Yuko Ogino. Quindici anni di fedeltà, di amicizia, di lealtà. Quindici anni di amore incondizionato che hanno creato tra Poh e la sua famiglia umana un legame indistruttibile.

Ma quando a Poh viene diagnosticato un male incurabile, il suo amico umano e sua moglie prendono una decisione straordinaria: fanno una lista di cose da fare insieme a lui e partono alla scoperta del mondo. E la loro avventura ha inizio.

Visitano posti bellissime, fanno cose meravigliose insieme, vivono pienamente la vita. Si riempiono di bellissimi ricordi che non scorderanno mai più.

Dopo 11 mesi, il 12 di febbraio di quest’anno, dopo che Poh compie 16 anni, arriva finalmente il momento della separazione.

Poh si spegne tra le braccia della sua mamma, nella sua casa, in mezzo alle persone a lui più care, sereno e amato. Riceve le sue nuove ali e vola sul ponte dell’arcobaleno senza rimpianti o rimorsi.

Lui è stato un cane felice che ha avuto la fortuna di essere adottato da due persone straordinarie che hanno saputo regalargli tanto amore.

Noi ci auguriamo che, come lui, tanti altri cani possano conoscere il vero amore e che spariscano per sempre il dolore e la sofferenza dalla vita di questi fedeli amici.

Un grande abbraccio a Thomas e Yuko per aver saputo regalare una fine serena al loro amato amico e per avergli regalato una vita straordinaria e piena di amore.

Siamo sicuri che da lassù Poh veglierà su di loro e speriamo che, il prima possibile, decidano di prendere un altro cucciolo e regalargli tanto amore.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: gunosy.com

Lascia un commento