Colto in flagrante! Gli portano il cane per lavarlo ma questo toelettatore fa una cosa fuori dal comune

Oggi vi racconteremo una storia speciale, come tutte le storie che riguardano la felicità dei nostri amici a 4 zampe. Siamo in Argentina, a Suipacha (Billinghurst), nel negozio di Luis Antonio Caballero e di sua moglie Gabriella.

Insieme hanno aperto un salone di toelettatura per animali, PetShop Perrito Feliz e svolgono i loro lavoro con passione e impegno. Non hanno molti soldi ma parte di quello che guadagnano lo spendono per aiutare i cani randagi a trovare una famiglia. Spesso Luis trova dei cani e li porta con se nel negozio. Li lava e li profuma perché pensa che così è più facile per loro trovare qualcuno disposto ad adottarli.

Gabriella scherza spesso dicendo che il vero lavoro di Luis non è quello di toelettatore ma quello di volontario animalista. L’uomo dedica tempo e denaro a questi animali sfortunati e non si risparmia mai quando deve trovare loro una casa.

Ma non era di questo che volevamo parlarvi. Vi volevamo far vedere un video bellissimo girato con il cellulare di Gabriella, all’insaputa di Luis, in una normalissima giornata di lavoro nel negozio di toelettatura. Gabriella è arrivata al negozio e ha visto Luis che stava lavando un cagnolino e, nello stesso tempo, stava ballando con lui.

A quel punto Gabriella ha preso il cellulare e ha cominciato a filmare. La scena era dolcissima e Luis riusciva, con il suo buffo ballo, a calmare e tranquillizzare il piccolo cliente. Il video postato sulla pagina del salone di toelettatura ha fatto in pochissimo tempo migliaia di visualizzazioni ed è stato condiviso, diventando in poco tempo virale.

Gente da ogni parte del mondo sta mandando a Luis benedizioni ed esprime consensi, congratulandosi con lui per la sua dolcezza nei confronti degli animali. Molti l’hanno incoraggiato, offrendosi di aiutarlo con i cani randagi dei quali lui se ne occupa. Ma adesso vi lasciamo guardare il divertentissimo video direttamente dalla pagina Facebook del negozio.

Fonte: thedodo.com

Lascia un commento