Il cane non vuole lasciare il suo amico umano nella bara

Purtroppo il Centro Italia, è stato colpito da uno dei terremoti peggiori accaduti in Italia. I corpi delle vittime, sono state sistemate in una palestra, all’interno delle loro bare. Nel servizio del telegiornale di Rai Tre, si vede chiaro e tondo anche un Cocker sdraiato vicino a una bara che è quella del suo umano e che non ha alcuna intenzione di lasciare. E’ commovente vedere questo cuore pure, piangere la morte della persona a lui più cara. 
Anche gli animali soffrono per la perdita dei loro cari, i cani soffrono in silenzio, piangono sulle bare come tutti i famigliari. In questo terremoto, sono stati considerati molti e hanno avuto un ruolo importante per il recupero di tnti esseri umani e animali.
I cani di famiglia, hanno un legame profondo con i loro umani, anche loro si sono sentiti disorientati e sicuramente darebbero la loro vita per salvare la vita di chi li ha cresciuti e mati. Le scene sono strazianti, tanti sono i bambini vittime di questa calamità naturale ma che ha delle responsabilità umane. Si potevano salvare tante vite, è stato fatto poco per mettere in sicurezza le case che poi sono crollate.

La cosa terribile è stata che l’evento è accaduto di notte e tantissime persone, compreso i bambini stavano dormendo. Le vittime sono veramente tantissime, speriamo solo che le istituzioni, non si dimentichino di loro quando il terremoto si sarà assestato. Resta il fatto che oltre ad aver perso le case, i superstiti hanno dovuto vivere anche dei forti lutti, qualcuno ha perso tutti i famogliari, qualcuno i figli e altri parenti e amici stretti. Tutti hanno perso qualcosa, per tutti è stato uno dei terremotati peggiori della nostra storia. Speriamo tutti che non accadono mai più delle catastrofi come queste e restiamo tutti vicino ai nostri connazionali.

Lascia un commento