“Il cane mi è stato imposto dall’ospedale, ero contraria assolutamente. Quando i medici mi hanno detto della malattia di cui mio figlio soffriva di certo non ho pensato che un cane potesse essere fondamentale ne tanto meno sapevo che ne esistessero di laboratorio!”

Ormai è cosa risaputa di quanto glia animali siano fondamentali per la salute. Certo che parliamo sicuramente di un benessere mentale, curano la depressione, la solitudine e altre malattia ad esse simili. La storia che stiamo per raccontarvi ci apre le porte a qualcosa di meraviglioso che, sicuramente in molti già sapevano e che altri invece ignorano.

Luca, fin da piccolissimo ha mostrato problemi di salute, con il passare dei mesi medici hanno dato conferma che la malattia che affligge il bambino era diabete di tipo 1. Il controllo del suo zucchero nel sangue era fondamentale, non doveva assolutamente alzarsi e non doveva abbassarsi troppo. I farmaci non possono tenere tutto sotto controllo e i medici americani sanno a chi possono rivolgersi nei casi più importanti. Ai genitori viene praticamente imposto di affiancare un cucciolo a Luca, non uno qualsiasi, un cucciolo nato da genitori “medici”, cani che sono nati per vivere e aiutare il loro umano nel momento di bisogno. Vengono addestrati a fiutare il pericolo, nessuno si spiega cosa avvertano realmente ma, per qualche loro caratteristica riescono a sentire l’aumento o la riduzione improvvisa degli zuccheri nel sangue del loro umano.

La madre del bambino non accettava questa cura, oltre alla farmacologica ovviamente, non credeva potesse esserle d’aiuto. Ma, come si dice, vedere per credere.

cane avverte mamma

A Luca viene affiancato Jade, un bellissimo cucciolo che nel giro di poco tempo diventa inseparabile dal suo piccolo umano. Il tempo passa e la malattia, fino a quel punto era sempre stata tenuta sotto controllo con l’alimentazione e i farmaci, poi, una notte succede qualcosa di inaspettato.

cane avverte mamma

Jade corre in camera da letto dei genitori abbaiando attira la loro attenzione, la madre corre in camera del bambino e lo trova in stato di shock a causa del diabete. Immediatamente interviene come le era stato insegnato in ospedale e Luca subito si riprende.

cane avverte mamma

Ci sono stati altri episodio dopo quello, in cui è sempre stato Jade a chiedere aiuto per il suo piccolo paziente.

Condividete questa storia perché tutti devono capire quanto, la presenza di un amico peloso in famiglia sia fondamentale e quanto spreco d’amore tenerli chiusi in un canile.

Lascia un commento