Cane avvistato in mezzo all'Oceano

Un gruppo di passeggeri a bordo di un traghetto, nel massachusetts, hanno tipreso un cane che stava nuotando nell’Oceano e quindi hanno provveduto al recupero del povero peloso, che si trovava, visibilmente in difficoltà.
Dato che il traghetto era molto grande, non era possibile avvicinarsi troppo al cane, che oltre ad essere in difficoltà era anche molto impaurito.
Il capitano del traghetto, quindi, ha contattato una imbarcazione più pccola, a bordo della quale c’era un pescatore. Il pescatore si è avvicinato all’animale, che quasi quasi non voleva neppure salire sulla barca, era molto impaurito e tremava tutto.
Alcuni membri dell’equipaggio del traghetto, infine, hanno recuperato il cane dalla barca del pescatore e portato nella capitanerai di Porto dove sono riusciti a risalire al suo padrone che intanto aveva segnalato lo smarrimento del cane.
Infatti, il cane era caduto in acqua da un precedente traghetto, purtroppo il padrone, se ne era accorto tardi e non vedeva il cane in mare ma appena sbarcato ha denunciato il fatto. La fortuna ha voluto salvare il cane, non era arrivato il suo momento ed è stato salvato da un  gruppo di marinai.
cane oceano1
Bisogna stare attenti ai propri animali, chi viaggia su un traghetto o su una nave, non può essere certo che il cane non caschi in acqua. Sono tanti i cani che non vengono rinvenuti neppure dopo lunghe ricerche, l’Oceano è grande ed è veramente un colpo di fortuna fare avvistamenti come quello dei passeggeri di quel traghetto. Ma tutto è bene, cià che finisce bene, spesso qualche angelo custode, ha salvato la vita di questo bel cagnolino, immaginate la paura che ha avuto e il suo senso di smarrimento.
Alcune volte, mi ritrovo a pensare che anche il genere umano può essere buono, in fin dei conti, nessuno nasce cattivo ma ci si diventa!
 
 
 
 

Lascia un commento