Amarelo è arrivato 16 anni fa nel cortile del nostro liceo. Da allora, la scuola si è trasformata nella sua casa e i professori e gli studenti sono diventati i suoi amici. Ma quando si è ammalato… 

Sedici anni fa un cane randagio si aggirava nei pressi di un liceo di Uruguaiana (Brasile). Era solo un cucciolo… aveva fame ed era molto spaventato. Qualcuno l’aveva abbandonato e lui non sapeva dove andare. Ma, fortunatamente, un ragazzo si è avvicinato a lui e gli ha fatto una carezza.

 

Il cane ha deciso di seguirlo all’interno del liceo e, da allora, quel posto è diventato la sua casa. Si tratta del liceo Dom Hermeto di Uruguaiana. Il cane è stato chiamato Amarelo ed è diventato la mascotte della scuola. Il direttore, i professori e gli studenti sono i suoi amici e si prendono cura di lui con amore.

 

“È una presenza costante nella nostra vita. Rimane con noi dalla mattina alla sera e dorme nel cortile del liceo. Il sabato e la domenica non ci sono lezioni ma lui aspetta con pazienza il ritorno degli studenti a scuola. Tutti lo amano. Le generazioni cambiano ma lui è sempre qui.” spiega Vicente Adair, il direttore della scuola.

 

Tutti sono contenti che Amarelo abbia scelto la loro scuola come casa. “Si comporta molto meglio di tante persone” dice uno studente. “Noi lo amiamo e lui ama noi” racconta un altro alluno del liceo.

 

Qualche mese fa Amarelo si è ammalato e gli studenti del liceo fecero una raccolta fondi per pagare le sue cure.

ninos colegio pagan tratamiento perro

Il liceo ha organizzato un concorso di disegno e il tema era proprio Amarelo. Hanno chiesto agli studenti di disegnare il cagnolino e una giuria ha scelto il migliore. Il vincitore ha potuto dipingere la sua opera sul muro della scuola.

historia amarelo perro brasil

Adesso Amarelo ha 16 anni ed è un vecchietto ma il direttore della scuola ha detto che lui e i suoi studenti si occuperanno di lui con amore fino alla fine dei suoi giorni, pagando tutte le cure necessarie, in caso Amarelo ne avesse bisogno.

Lascia un commento