Allarme zecca … il parassita che spaventa tutti quelli che amano gli animali. Consigli da seguire e video

E’ arrivata la bella stagione e con il caldo sono arrivate anche le zecche (parassiti che si nutrono di sangue).
Vengono trasportate dai loro ospiti che in genere sono cani e gatti ma possono trovarsi anche su cavalli, ovini e anche sull’uomo.
Hanno un rostro mediante il quale si attaccano alla pelle per succhiare il sangue del malcapitato. .
2Purtroppo sono veicolo di molte malattie infettive: la rickettsiosi, responsabile della febbre bottonosa e che è la più conosciuta e diffusa. Si tratta di una malattia grave, che se non viene diagnosticata e curata per tempo può uccidere.
Le zecche, prima di gonfiarsi di sangue sono molto piccole, non è sempre facile trovarle tra il pelo del nostro amico peloso.
Per questo è molto importante la prevenzione con appositi prodotti da mettere sulla cute del nostro animale.
Nonostante tutte le cure, è possibile che il vostro amico a quattro zampe possa prenderne durante una semplice passeggiata o avvicinandosi ad un altro cane che ha qualche zecca.

Come rimuovere una zecca in modo sicuro e indolore per il vostro cane?

zecca-tbe_immunization_pp

  1. Indossare un paio di guanti monouso.
  2. Mettete in evidenza la zecca spostando con le dita il pelo del vostro animale.
  3. Versate una goccia di antiparassitario specifico alla base della zecca. Evitate assolutamente di usare alcool, olio, dentifricio o qualsiasi altra cosa. Se usate l’antiparassitario la zecca cadrà spontaneamente, evitando così spiacevoli infezioni e dolore.
  4. Aspettate qualche secondo che l’antiparassitario abbia fatto effetto, poi con l’aiuto di una pinzetta afferrare la zecca alla base vicino alla pelle.
  5. Iniziate a ruotare la zecca in senso antiorario, in pochi secondi la zecca lascerà la presa e risulterà completamente estratta.
  6. Disinfettare il cane con della semplice acqua ossigenata.

La Dott. Silvia Cattani ci mostra la tecnica per togliere una zecca al vostro cane in modo corretto e sicuro.

Lascia un commento