“Dovevo finire la mia missione in Iraq, a volte pensavo di impazzire, ma c’era Ollie al mio fianco che mi dava affetto nei momenti dei sconforto. Poi la missione è finita e ho dovuto lasciarla, era una randagia ma non potevo più fare a meno di lei…”

Wyrsch Ken lavorava in una base militare in Iraq quando ha incontrato Ollie per la prima volta. A quei tempi Ollie era un piccolo cucciolo che girovagava vicino alla caserma e tutti i soldati si innamorarono di lui. Non volevano che il cucciolo facesse una vita da randagio cosi decisero di prendersi cura di lui dandogli da mangiare e un posto dove dormire. Chi si prese cura di lui maggiormente fu Ken. Sono diventati cosi affiatati che Ollie accompagnava Ken ovunque e lui non poteva più immaginare la sua vita senza il suo cucciolo.

01

Il tempo passava e il cucciolo stava crescendo velocemente. Ken ha cercato di passare tutto il tempo che poteva con quello che era diventato il suo migliore amico. “Era lì quando lasciavo la base militare per andare a lavorare, ed era lì quando tornavo” dice Ken alla CBS SF .

Ma alla fine venne il giorno in cui Ken doveva ritornare in patria, doveva lasciare l’Iraq e anche Ollie, per tornare in California, negli Stati Uniti. Come se non bastasse la base militare avrebbe chiuso completamente, ed Ollie avrebbe dovuto vivere nuovamente per strada. Ken aveva paura che Ollie non ce l’avrebbe fatta a sopravvivere, era cresciuta con l’aiuto dei militari e di ken che si prendevano cura di lui come avrebbe fatto a vivere per strada, inoltre Ken non riusciva a stare senza Ollie ormai faceva parte della sua vita.

Cosi appena arrivato a casa Ken contattò l’SPCA Internazionale per chiedere se potevano contribuire a salvare Ollie e riusci a convincerli a portarla in California. Un mese più tardi Ollie atterrò in America. Nel video si possono vedere le commoventi immagini e la bellissima reazione di Ollie quando Incontra Ken dopo un mese. Da essere un cane randagio in Iraq è diventato un cane amato e accudito da una famiglia amorevole.