Il cane morde la mano della mamma, lei aveva già minacciato di mandarlo via, ma pochi secondi dopo scopre la verità dietro quel morso.

Capita molto spesso che i bambini chiedano ai genitori di portare a casa un cagnolino o un gattino. I bambini sono naturalmente attratti dagli animali, ma purtroppo spesso i genitori non tengono in conto cosa vuol dire avere un animale. Spesso non si rendono conto che il cucciolo cresce, che ha bisogno di attenzioni, affetto e anche soldi e si ritrovano pentiti di aver accontentato i figli. Certamente gli animali non sono giocattoli e una volta fatto entrare in famiglia, non lo si può gettare via appena sorgono i primi intoppi.

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un cane di nome Pach

.perro

Andrew e Clara Davis desiderano avere un cane, più di ogni altra cosa al mondo, ma i loro genitori, Nola e Richard, non sono convinti della cosa. Dopo averci pensato bene, i genitori decidono di fare una sorpresa ai figli portando a casa un tenerissimo cuccioletto.

Come succede a molte persone, non pensarono alla razza del cane, o meglio, alla taglia, e Patch cresceva e cresceva. Alla fine Nola e Richard videro che Patch era troppo grande per quella casa e decisero che la miglior cosa era mandarlo via.

Ovviamente i bambini erano distrutti dalla notizia, così la loro madre Nola decise di farlo restare qualche altro giorno, in modo che i bambini avessero il tempo di salutarlo.

Quella decisione risultò essere la più importante della sua vita.

Il pomeriggio successivo, Nola si stava facendo il bagno quando Patch improvvisamente entrò con la delicatezza di un elefante nella stanza da bagno.

Il cane prese il polso di Nola con il suo enorme muso e lei si spaventò. Uscì dalla vasca per mettere il cane fuori dalla stanza ma quando aprì la porta vide che la casa era piena di fumo.

Come avrebbe fatto lo stesso Lassie, Patch portò Nola fuori dalla casa già in fiamme, dalla famiglia che era già fuori.

Quando si riunì con la famiglia, Nola si ricordò di aver lasciato le chiavi della macchina in casa, con estrema incoscienza tento di rientrare identro. Patch glielo impedì, mettendosi davanti alla porta di ingresso e costringendola a tornare sui suoi passi.

Pochi secondi dopo, la casa esplose. Patch e ha salvato la vita di Nola due volte.

Eternamente grati, i genitori hanno preso una casa più grande dove Patch può vivere tranquillo. Patch ha anche ricevuto un premio come eroe dell’anno.

https://youtu.be/-IWiXC7ppaw

Articoli correlati